immagine tratta da footyheadlines.com.
in foto: immagine tratta da footyheadlines.com.

Il sito ‘Footy Headlines’ ha pubblicato in anteprima le prime immagini della maglia che l’Italia userà a Euro 2020. La divisa ovviamente è azzurra ed è stata realizzata dallo sponsor tecnico, la Puma, che ha scelto il modello Rinascimentale anche per la prima maglia, dopo averlo utilizzato per la seconda e la terza.

La nuova maglia dell’Italia per Euro 2020

Il portale ‘Footy Headlines’ ha pubblicato per primo le immagini della maglia che l’Italia utilizzerà nell’Europeo della prossima estate. La divisa di gioco è stata creata sullo stesso design della terza maglia ‘Rinascimento’, che era stata presentata quattro mesi fa e che sorprendentemente era verde, con colletto scuro e inserti blu. La maglia che l’Italia utilizzerà a Euro 2020 sarà ovviamente azzurra, con un motivo particolare. Il colletto sarà a ‘V’. Il modello ‘Rinascimento’ è caratterizzato dai rombi, presente il colletto nero, utilizzato per i bordi delle maniche su cui è stampato il tricolore – bianco, rosso e verde. Nei prossimi giorni verrà svelata ufficialmente la maglia dell’Italia, acquistabile dal prossimo 20 marzo.

Il cammino dell’Italia a Euro 2020

La nazionale di Roberto Mancini si è qualificata in modo trionfale agli Europei vincendo tutte le partite giocate nel girone di Qualificazione. Gli azzurri sono una delle formazioni più attese e a giugno si presenteranno non con il ruolo di favoriti, ma senza dubbio come una delle squadre da battere. L’Italia disputerà tutte e tre le gare del girone eliminatorio in casa. All’Olimpico di Roma affronterà la Turchia, nella gara inaugurale in programma venerdì 12 giugno alle ore 21, la Svizzera e il Galles. Se l’Italia chiuderà il girone al primo posto negli ottavi se la vedrà con una delle migliori terze classificate. A Roma si disputerà anche un’altra gara, nei quarti di finale, ma non la giocherà l’Italia.