3 Ottobre 2021
10:12

È morto a 78 anni Bernard Tapie: il suo Marsiglia fece piangere il Milan in Coppa dei Campioni

Il calcio francese piange Bernard Tapie, ex presidente del grande Marsiglia di inizio anni ’90, che provò a strappare Diego Maradona al Napoli. Il ricordo dell’imprenditore, politico ed attore è legato soprattutto al trionfo dell’OM nella finale di Coppa dei Campioni del 1993, vinta per 1-0 sul Milan di Capello.
A cura di Paolo Fiorenza

Bernard Tapie è morto a 78 anni: l'imprenditore e politico francese, che ha segnato un'epoca del calcio europeo con il suo Marsiglia, era malato dal 2017, quando gli venne diagnosticato un cancro allo stomaco. Il suo stato di salute era peggiorato nuovamente negli ultimi mesi, fino al decesso comunicato oggi dalla sua famiglia in una nota.

"Dominique Tapie e i suoi figli hanno l'infinito dolore di annunciare la morte di suo marito e del loro padre, Bernard Tapie, questa domenica 3 ottobre alle 8:40, a causa di un cancro – recita il comunicato – Se n'è andato serenamente, circondato dalla moglie, dai figli, dai nipoti e dal fratello, presenti al suo capezzale". La famiglia precisa che il defunto "ha espresso il desiderio di essere sepolto a Marsiglia, la sua città del cuore".

Il nome di Tapie è ben noto anche agli appassionati di calcio italiani: dopo aver cercato di strappare Diego Maradona al Napoli ad inizio anni '90, il suo Marsiglia trionfò in finale di Coppa dei Campioni sul Milan nel 1993, grazie ad un gol di Basile Boli. Era il grande Milan di Capello, ma di fronte c'era una squadra all'altezza delle stelle rossonere: gente come Deschamps, Voller, Boksic, Abedì Pelé.

La grandeur calcistica di Tapie fu bruscamente interrotta nel 1994, quando venne coinvolto in una vicenda di corruzione riguardante un match di Ligue contro il Valenciennes. Squalificato sul piano sportivo e poi condannato a due anni di carcere, scontò 8 mesi nel 1997, tornando poi al Marsiglia come Direttore Sportivo nel 2001/02. Ma la sua parabola nel calcio era di fatto finita. Si sarebbe poi dedicato anche al cinema ed alla TV, recitando perfino in teatro. Un uomo da mille volti, figura controversa e popolarissima: oggi i tifosi del Marsiglia piangono il presidente di una stagione irripetibile.

Il Milan piange la morte di Luigi Maldera: "Sarà sempre nei nostri cuori"
Il Milan piange la morte di Luigi Maldera: "Sarà sempre nei nostri cuori"
Grave lutto per Fabio Basile, morto improvvisamente il fratello Michael: "Ci manchi già tanto"
Grave lutto per Fabio Basile, morto improvvisamente il fratello Michael: "Ci manchi già tanto"
Ha finto di essere morto per i soldi dell'assicurazione: l'ex Schalke condannato a 4 anni di galera
Ha finto di essere morto per i soldi dell'assicurazione: l'ex Schalke condannato a 4 anni di galera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni