7 Giugno 2022
10:00

Dove si gioca Italia-Ungheria di Nations League: lo stadio della partita

La Nazionale è impegnata questa sera contro l’Ungheria, nella gara valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Nations League. Lo stadio dell’incontro porta bene agli azzurri.
A cura di Enrico Scoccimarro

Stasera l'Italia è impegnata nella seconda sfida di Nations League contro l'Ungheria di Marco Rossi, che è riuscita nell'impresa di battere l'Inghilterra sabato, nella prima giornata, grazie a una rete di Szoboszlai su calcio di rigore. Per la Nazionale guidata dal Ct Roberto Mancini l'imperativo è vincere, per dare seguito positivo al pareggio di Bologna contro la Germania e portarsi in testa al girone con quattro punti. La missione tuttavia non sarà semplice: la nazionale magiara guidata dal tecnico torinese ha un'identità solida ed è molto organizzata. Lo dimostra il fatto che avrebbe potuto tranquillamente battere l'Inghilterra con uno scarto maggiore, con il centrocampista Schafer che si è divorato un gol a porta completamente sguarnita. Il calcio d'inizio della partita degli azzurri è fissato alle 20.45.

Italia-Ungheria di Nations League, dove si gioca e i precedenti

Sono ancora disponibili alcuni biglietti per assistere dal vivo alla gara degli azzurri. Il teatro dell'incontro è l'Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena. Si tratta del più importante e capiente impianto sportivo della Romagna e può contenere fino a 23.860 spettatori. Per la partita di oggi, i prezzi vanno dai 10 euro per le Curve ai 50 euro per la Tribuna Numerata, con agevolazioni per famiglie, giovani, Over 65 e coloro che hanno acquistato il biglietto per la partita con la Germania al Dall'Ara di Bologna.

Lo stadio Manuzzi di Cesena
Lo stadio Manuzzi di Cesena

Lo stadio della città romagnola porta bene agli azzurri: nei tre precedenti hanno sempre vinto, realizzando nove gol e tenendo la porta inviolata. L'ultima gara dell'Italia al Manuzzi risale a 13 anni fa: un'amichevole contro la Svezia che terminò 1-0 grazie a una rete messa a segno da Chiellini, che però oggi non ci sarà, dopo aver dato l'addio anche alla maglia azzurra a Wembley e con tanto di video Amarcord dedicatogli dalla Figc.

Italie e Ungheria invece si sono sfidate già in 34 occasioni. Il bilancio pende dalla parte degli azzurri, protagonisti di 16 vittorie contro le 9 collezionate degli avversari, 9 anche i pareggi. L’ultimo scontro diretto con i magiari risale al 22 agosto 2007 e vede però una sconfitta: a Budapest, in amichevole, finì 3-1 per i padroni di casa e sulla panchina dell’Italia sedeva Roberto Donadoni.

L'Italia vola in finale della Volley Nations League: Egonu è super, Turchia schiantata 3-0
L'Italia vola in finale della Volley Nations League: Egonu è super, Turchia schiantata 3-0
Un'Italia epica riscrive la storia e vince la Volley Nations League: Brasile sconfitto 3-0
Un'Italia epica riscrive la storia e vince la Volley Nations League: Brasile sconfitto 3-0
La partita si gioca ugualmente malgrado lo scenario apocalittico: il vulcano inizia a eruttare
La partita si gioca ugualmente malgrado lo scenario apocalittico: il vulcano inizia a eruttare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni