1.442 CONDIVISIONI

Del Piero spiega perché Raspadori ha fatto gol su punizione in Napoli-Milan e lui si imbarazza

Raspadori contro il Milan ha segnato su punizione il gol del 2-2. L’attaccante del Napoli è stato il primo calciatore a segnare su punizione nella Serie A 2023-2024 e dopo la partita è stato elogiato da Del Piero in TV.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
1.442 CONDIVISIONI
Immagine

In rimonta il Napoli è riuscito a pareggiare con il Milan. Garcia ha evitato il terzo ko interno. Per stoppare i rossoneri, che al Maradona da anni escono imbattuti, ci è servita una magia di Raspadori, che sta giocando davvero bene in questa stagione. Jack è stato magico, ha calciato una punizione favolosa e ha fatto esplodere lo stadio intitolato a chi di punizioni ne segnava a raffica. Dopo la partita l'attaccante partenopeo ha vissuto due bei momenti, e uno gliel'ha regalato Alex Del Piero, uno che di punizioni se ne intende.

Il calcio di punizione è storicamente un'opera d'arte. Segnare su punizione non è semplice, ma non vale per tutti questa regoletta. Chiunque segue il calcio pensando a punizioni d'autore ha il suo tiratore preferito, o ha magari in mente quella che non dimenticherà mai. Raspadori al 63′ di Napoli-Milan ha sistemato il pallone, ha centrato il mirino, e il pallone lo ha fatto passare tra la barriera aggiuntiva e un paio di calciatori del Napoli, e il pallone si è infilato diritto nell'angolino, 2-2, che sarà poi anche il risultato finale.

Immagine

Una magia, che è diventata pesantissima, oltre che per l'esito finale dell'incontro, anche per la storia del campionato. Perché solo alla 10ª Giornata di Serie A è stato realizzato il primo gol su punizione di tutto il campionato. A modo suo è clamoroso. Si può dire tranquillamente che questa è una di quelle arti che sta svanendo nel calcio, quantomeno nel campionato italiano. Una nota di merito in più per Raspadori, che ha il piede caldo, avendoci provato più volte già contro il Verona nel turno precedente.

Dopo la partita l'ex del Sassuolo ha fatto il giro delle TV e quando si è presentato a Sky ha trovato tra gli ospiti del Club, privo di Caressa ma con un sempre eccellente Tavelli alla conduzione, anche il grande Alex Del Piero che di punizioni ne ha segnate a valanga nella sua meravigliosa carriera.

Immagine

Del Piero ha commentato quel tiro: "Ha beccato l’angolo giusto tirando molto forte a giro. Il portiere, ha preso gol sul palo, ma se perde un po’ la vista sul pallone non la prende più perché tirando bene gli rubi il tempo. Raspadori è stato bravo anche perché ha tirato molto forte". Poi rivolgendosi al calciatore ha aggiunto: "Ti faccio i complimenti, sei stato veramente bravo. Hai già fatto gol partendo, ha trovato una traiettoria perfetto. Meglio di così non potevi fare, bravissimo".

Immagine

Raspadori candidamente ha risposto all'ex 10 della Juventus dicendo: "Sono un po' emozionato il commento di questa punizione da lui, ne ho viste tante calciare da Del Piero. Non è una cosa che capita tutti i giorni ricevere dei complimenti da un maestro come Alex", aggiungendo: "Volevo calciare sopra la barriera. Ma ho visto Maignan fare un passo di là e allora ho calciato da quella parte".

1.442 CONDIVISIONI
I tre errori che hanno aperto lo spazio a Theo Hernandez per il gol decisivo di Milan-Napoli
I tre errori che hanno aperto lo spazio a Theo Hernandez per il gol decisivo di Milan-Napoli
Kvaratskhelia segna, Chiesa risponde ma ci pensa Raspadori: il Napoli batte la Juve e torna al successo
Kvaratskhelia segna, Chiesa risponde ma ci pensa Raspadori: il Napoli batte la Juve e torna al successo
La mossa disperata di Inigo Martinez sul gol del Napoli: arpiona Osimhen e tenta l'impossibile
La mossa disperata di Inigo Martinez sul gol del Napoli: arpiona Osimhen e tenta l'impossibile
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views