17 Maggio 2021
22:40

Decide Forte, il Venezia fa sua l’andata delle semifinali play-off di Serie B contro il Lecce

Il Venezia vince di misura l’andata di play-off di Serie B contro il Lecce. Decisivo Forte a inizio di ripresa. Un gol che ha spezzato gli equilibri ma che lascia aperta la porta della finale per salire in Serie A anche al Lecce. I salentini si giocheranno tutto giovedì 20 maggio in casa. Chi passa troverà o Cittadella o Monza.
A cura di Alessio Pediglieri

E' bastato un acuto e il Venezia si è preso l'andata delle semifinali di Play-off di Serie B: il gol decisivo è arrivato a inizio ripresa da parte di Francesco Forte. Per il Lecce adesso si dovrà attendere giovedì 20 per il match di ritorno in Puglia.

Le cose sembrano mettersi subito bene per i veneti che al 2′ sfiorano già il gol: Dennis Johnsen conclude in porta all'interno dell'area di rigore ma Gabriel si supera e mette il pallone in calcio d'angolo. La gara, accesa sin dall'inizio, riesplode attorno al 20′ quando in area Lecce un difensore tocca col braccio ma per l'arbitro Marini è tutto regolare malgrado le proteste dei padroni di casa. Lo 0-0 resiste e poco dopo la mezz'ora tocca ai salentini farsi pericolosi, con Stepinski che stacca più alto della difesa e incorna in porta con Niki Maenpaa che si deve distendere in tuffo per salvare il risultato.

Il primo tempo, finisce con il Venezia ancora vicino alla rete del vantaggio: al 40′ Francesco Forte si libera in area e conclude verso la sinistra. Gabriel ancora una volta è decisivo e con un grandissimo intervento salva il Lecce poco prima dell'intervallo. Non accade lo stesso però subito a inizio ripresa quando il Venezia riparte fortissimo e finalmente trova il gol del meritato vantaggio: dopo nemmeno un giro completo di lancette, è proprio Forte che non sbaglia la seconda occasione di serata, superando Gabriel.

Con il risultato che cambia, cambia anche in parte l'atteggiamento del Lecce costretto a inseguire. E così gli ospiti trovano subito la reazione giusta anche se non vincente: un paio di minuti più tardi Coda  va al tiro trovando i rifletti perfetti di Niki Maenpaa che gli nega il pareggio. I colpi di scena non cessano, quando il direttore di gara annulla un gol a Marco Modolo per un tocco di mano. Sarebbe potuto essere il classico colpo del ko per il Lecce che comunque non riuscirà più a reagire fino al 90′.

Chievo non ammesso al campionato di Serie B: il Consiglio Federale ha dato parere negativo
Chievo non ammesso al campionato di Serie B: il Consiglio Federale ha dato parere negativo
Chievo escluso dalla Serie B, fa ricorso immediato: il Cosenza avrebbe diritto al ripescaggio
Chievo escluso dalla Serie B, fa ricorso immediato: il Cosenza avrebbe diritto al ripescaggio
Il nuovo calcio di Gravina: "Green pass per i calciatori e fusione Serie B-Serie C"
Il nuovo calcio di Gravina: "Green pass per i calciatori e fusione Serie B-Serie C"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni