468 CONDIVISIONI
3 Gennaio 2022
23:54

De Gea si scaglia contro Cristiano Ronaldo, tensione alle stelle: gelo all’Old Trafford

Urla in campo e tensione alle stelle. Lo spogliatoio del Manchester United si sgretola dopo il ko contro i Wolves. De Gea si scaglia contro Cristiano Ronaldo: tifosi gelati all’Old Trafford.
A cura di Fabrizio Rinelli
468 CONDIVISIONI

Il Manchester United ha perso in casa contro il Wolverhampton mettendo a serio rischio il proprio accesso alla prossima Champions League. Un colpo durissimo quello preso dalla squadra di Ralf Rangnick costretta adesso a rincorrere sperando che Tottenham e Arsenal non allunghino troppo in classifica. Il settimo posto spaventa i Red Devils che hanno mostrato poca compattezza in campo e fragilità anche nello spogliatoio. Luke Shaw al termine della partita ha parlato di poca coesione da parte del gruppo in campo augurandosi che il tecnico possa dare nuove idee alla squadra.

Dichiarazioni infuocate che certificano il momento difficile che sta attraversando il Manchester United in questo momento. A rendere ancora più chiara la situazione è stata una scena che i tifosi dell'Old Trafford difficilmente dimenticheranno. Nel corso del primo tempo, Cristiano Ronaldo, generoso a portarsi in fase di ripiegamento, ha respinto di testa una palla su rimessa laterale rischiando di regalare un gol agli avversari.

A questo punto la reazione del portiere spagnolo De Gea è stata a dir poco furiosa. L'estremo difensore, secondo quanto scrive il quotidiano ‘Sport' si sarebbe scagliato come una furia contro il portoghese richiamandolo all'attenzione con ampi gesti da costringere Cristiano Ronaldo a scusarsi. L'ennesimo episodio che certifica la tensione che in questo momento aleggia negli spogliatoi della squadra di Ranginck. Caos e poca serenità in campo che hanno vissuto ora un nuovo capitolo.

A fine gare lo stesso Ranginck ha parlato di atteggiamento sbagliato da parte della squadra: "Sono molto deluso". Il tecnico del Manchester United si è riferito soprattutto all'impegno dei giocatori mostrato in campo che a suo dire ha lasciato a dir poco a desiderare. L'allenatore però dovrà prima di tutto risolvere la questione Cristiano Ronaldo che in pochi mesi al Manchester United ha già creato diversi malumori nello spogliatoio per una sua presunta scomoda presenza che non faciliterebbe la crescita della squadra.

468 CONDIVISIONI
Cristiano Ronaldo fa capire chi comanda a De Gea: lo sfogo in campo è plateale
Cristiano Ronaldo fa capire chi comanda a De Gea: lo sfogo in campo è plateale
Ultima partita a Manchester, Cristiano Ronaldo si avvicina alla telecamera e manda un messaggio
Ultima partita a Manchester, Cristiano Ronaldo si avvicina alla telecamera e manda un messaggio
ten Hag ha preso la sua decisione su Cristiano Ronaldo: come sarà il Manchester United del futuro
ten Hag ha preso la sua decisione su Cristiano Ronaldo: come sarà il Manchester United del futuro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni