14 Gennaio 2022
19:08

Dalle critiche alla scomparsa, l’arbitro di Bayern-Borussia non è più sceso in campo: “Scelta sua”

Dallo scorso 4 dicembre, Felix Zwayer è sparito dai radar della Bundesliga e non ha più arbitrato. Senza dare spiegazioni: “Non è stata una nostra decisione”.
A cura di Alessio Pediglieri

Che fine ha fatto l'arbitro Felix Zwayer? Dallo scorso 4 dicembre nessuno l'ha più visto in campo e le festività natalizie c'entrano poco. Perché la Bundesliga è vero che si è fermata per riposare ma da inizio di dicembre ha già giocato quattro volte per altrettante gare di campionato. Senza però che il direttore di gara tedesco fosse mai designato. Davanti all'assenza prolungata, era sorto anche il dubbio di una sospensione decisa da parte dei responsabili arbitrali per la gestione del tutto deludente durante l'ultimo ‘Klasiken' tedesco, la storica sfida tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

A margine del big match all'Allianz Arena era accaduto davvero di tutto: in campo, un arbitraggio ai limiti dell'imbarazzo con Zwayer che prolungò la partita fin oltre il 100′ minuto con i padroni di casa che si imposero di misura 3-2, grazie alla doppietta del solito Lewandowski, ma con i giocatori del Borussia che si scagliarono violentemente contro l'arbitro: un espulso, 5 reti e tantissime polemiche sul presunto ‘pilotaggio' a favore dei bavaresi. Due episodi in particolare in area di rigore fecero discutere: Zwayer non aveva fischiato un penalty per i gialloneri, mentre ne aveva fischiato uno dubbio a favore del Bayern.

Un dopo partita acre, tanto che alcuni giocatori gialloneri, il centrocampista Jude Bellingham nelle interviste post gara, seguito a ruota dal bomber Erling Haaland, ci andarono giù pesanti. I riferimenti a Zwayer si sprecarono nell'occasione, criticandolo anche per il suo passato non proprio limpido, in cui era stato coinvolto in un giro di calcioscommesse. Da quei giorni turbolenti non si è più rivisto in campo, ma non per scelta della federazione e dei responsabili arbitrali.

Uno dei concitati momenti di Bayern–Borussia: una delle gare più criticate dell’attuale stagione
Uno dei concitati momenti di Bayern–Borussia: una delle gare più criticate dell’attuale stagione

A fare chiarezza sulla sua assenza – che sembra continuare a tempo indeterminato – è stato il responsabile degli arbitri tedeschi, Lutz Michael Fröhlich. In una intervista rilasciata alla Bild ha svelato la verità: "Zwayer ha deciso di prendersi una pausa. Non sta arbitrando perché lo ha deciso lui, senza alcuna costrizione o decisione da parte nostra. Ad ogni modo noi non vogliamo che i conflitti tra arbitri e club portino un arbitro a pensare di non esercitare più la professione".

Dunque, un auto isolamento, una vacanza auto imposta per svelenare il clima di polemiche che non gli stava più permettendo di poter svolgere la propria professione. In realtà, l'ultimo match diretto da Zwayer, non è stato il big match tra  Bayern e Borussia. L'arbitro tedesco venne designato – malgrado tutto – qualche giorno più tardi  in Europa League per la partita del 9 dicembre tra PSV Eindhoven e Real Sociedad. Anche in quel caso non mancarono polemiche ulteriori, per alcune decisioni controverse. Poi, il silenzio. Che non sembra voler terminare.

Bayern-Borussia Dortmund dove vederla in TV e diretta streaming: orario e formazioni
Bayern-Borussia Dortmund dove vederla in TV e diretta streaming: orario e formazioni
Il Borussia Dortmund ha preso il sostituto di Haaland in 24 ore: è Karim Adeyemi
Il Borussia Dortmund ha preso il sostituto di Haaland in 24 ore: è Karim Adeyemi
Agüero racconta il momento del malore in campo, la grande paura del Kun: "Sto per morire"
Agüero racconta il momento del malore in campo, la grande paura del Kun: "Sto per morire"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni