Dopo la pandemia, il calcio italiano in queste ore deve fare i conti anche con un altro avversario. Su alcune partite dell'ottava giornata di campionato, c'è infatti il pericolo legato alle condizioni meteo avverse. Oltre al freddo e al forte vento, atteso nelle prossime ore a Firenze, è stata segnalata un'allerta anche a Crotone dove gli ‘Squali' affronteranno la Lazio di Simone Inzaghi questo pomeriggio alle ore 15.00.

Sulla città calabrese è infatti prevista anche per le prossime ore pioggia torrenziale, anche se per ora il match non è a rischio. A Crotone, dove l'acqua caduta ieri ha provocato diversi allagamenti, gli occhi sono ovviamente puntati sul terreno dello stadio ‘Ezio Scida', che si presenterà certamente pesante per la pioggia caduta e che avrà bisogno di un ottimale drenaggio per garantire il regolare svolgimento del match.

La Protezione Civile ha dichiarato l'allerta rossa

Oltre all'acqua, le due squadre troveranno inoltre freddo e vento di grecale che soffierà sul capoluogo calabrese con raffiche superiori ai 40 km orari. "Non ho avuto ancora indicazioni, ma da quello che sappiamo la partita si fa", ha spiegato il direttore sportivo del Crotone, Beppe Ursino, in un'intervista rilasciata al sito ‘La Lazio siamo noi'. Mentre la Protezione Civile ha dichiarato allerta rossa per l'intera giornata, il sindaco di Crotone ha intanto lanciato un appello ai cittadini.

"La situazione meteo in queste ore è destinata a peggiorare – ha spiegato Vincenzo Voce a ‘crotonenews.com' – Restate a casa per la sicurezza e per non ostacolare il lavoro delle squadre di soccorso". Sugli altri campi della Serie A, compresi quelli di La Spezia e Torino dove verranno giocati gli altri due anticipi di oggi, è invece previsto soltanto grande freddo, con il termometro che in alcune città potrebbe fermarsi vicino allo zero.

Il comunicato del Crotone

Con un breve comunicato stampa, il club calabrese ha confermato che per il momento la partita non sarebbe a rischio: "Non abbiamo nessuna comunicazione, né tantomeno siamo noi a poter decidere sull’eventuale svolgimento o meno del match. Per ora possiamo solo dirvi che alle 15 è in programma la gara". Nonostante la forte pioggia, il terreno dello ‘Scida' sembra infatti aver retto e si presenterebbe in buone condizioni. In questi minuti è in corso di svolgimento una riunione in Prefettura. A preoccupare è anche il forte vento, che rischia di creare qualche problema alla copertura dello stadio.