Brutte notizie dalla Portogallo per la Juventus. Cristiano Ronaldo è risultato ancora positivo al Coronavirus. Secondo quanto riportato dal Quotidiano di Madeira, sempre informatissimo sul campione portoghese, l'ultimo tampone a cui si è sottoposto ha confermato che il giocatore deve ancora fare i conti con il Covid. Si riducono così, ma sono ancora vive, le speranze della Juventus (che per ora non ha confermato la notizia) sulla possibile presenza di CR7 nella supersfida contro il Barcellona, legata anche al report sulla carica virale e ai prossimi test

Cristiano Ronaldo ancora positivo al Coronavirus

Cristiano Ronaldo è risultato nuovamente positivo al Covid-19. L'indiscrezione proveniente dal Portogallo conferma che il centravanti della Juventus non è ancora guarito dal Coronavirus e sarà costretto ancora a restare in quarantena in quel di Torino. Il calciatore non si è ancora negativizzato nonostante le foto e i contenuti postati sui social negli ultimi giorni hanno mostrato che le sue condizioni sono buone, al punto da permettergli anche di allenarsi in maniera individuale. Per ora né il club campione d'Italia, né il diretto interessato hanno confermato.

Ronaldo, la situazione in vista di Juve-Barcellona

A questo puntosi riducono le speranze di vedere Cristiano Ronaldo in campo contro Leo Messi nel big match di Champions League tra Juventus e Barcellona. A meno di una settimana dalla sfida in programma dalla supersfida, la positività al Covid del calciatore lo costringe dunque a restare in isolamento. La Juventus nelle scorse ore aveva inviato alla Uefa, la cartella clinica del campione per fare il punto sulle sue condizioni di salute, buone nonostante il Covid, chiedendo ai vertici continentali la possibilità di poter fare affidamento su CR7 anche nel caso in cui il tampone desse esito negativo fino a 48 ore prima del match, se i test precedenti seppur positivi evidenziassero comunque una carica virale bassa (come quello odierno secondo il Correio da Manha).