La formula della Coppa del Re è azzeccatissima. I dirigenti della Liga hanno deciso di cambiare e le grandi novità hanno dato grandi frutti. La manifestazione, che ora somiglia molto alla FA Cup, continua a partorire sorprese. E ora in semifinale c'è anche il Mirandes, squadra di seconda divisione (la nostra Serie B), che ha eliminato il Villarreal.

Mirandes, squadra di Serie B, in semifinale: Villarreal ko

Una sorpresa dietro l'altra. Dopo la vittoria del Granada sul Valencia per 2-1, i ‘Pipistrelli', in campo senza Florenzi, erano i campioni in carica, è arrivato il successo del Mirandes sul Villarreal. Il Mirandes si è tolto uno sfizio non da poco e ora disputerà le semifinali, che si giocheranno sulla doppia sfida. La squadra di casa passa con Aias, Ontiveros pareggia, Merquelanz su rigore riporta avanti il Mirandes che viene agganciato da un gol dell'eterno Cazorla, a segno su rigore. Ma nel finale l'incontro viene deciso da Onaindia e Sanchez.

Il tabellone della Coppa del Re 2020

Quindi in semifinale ci sono due squadre che sicuramente non erano attese: il Mirandes, squadra di seconda divisione che qualche anno fa si issò fino alle semifinali (da squadra di terza serie), e il Granada, che nella sua storia ha giocato solo una finale (perdendola) nel 1959. Nella giornata di giovedì si disputeranno gli altri due quarti di finali che vedranno impegnate le due big di Spagna contro le due principali squadre basche. L'Athletic Bilbao ospiterà il Barcellona, che nel primo turno ha rischiato tantissimo con l'Ibiza, poi scenderà in campo il Real Madrid contro la Real Sociedad. Quando i quarti di finale saranno completati verrà effettuato il sorteggio che non prevede paletti, quindi Barcellona e Real, se passeranno il turno, potrebbero anche sfidarsi in semifinale e in quel caso una tra Mirandes e Granada si giocherebbe l'accesso alla finale.