Mercoledì sera la Juventus ha annunciato ufficialmente che Daniele Rugani ha contratto il Coronavirus (qui tutti gli aggiornamenti in tempo reale sull'evoluzione del contagio). Il difensore ha scoperto di essere contagiato dopo essersi sottoposto agli esami effettuati martedì scorso, quando qualche linea di febbre lo ha spinto a fare il test del tampone. Attualmente la temperatura del calciatore è sotto controllo e la sua condizione non presenta sintomi ulteriori né preoccupanti.

A confermarlo è stato lo stesso calciatore, che ha pubblicato nella notte un post su Instagram. Poche righe per precisare come per fortuna non ci fossero preoccupazioni. Qualche ora più tardi è stata anche la sua compagna, Michela Persico, a fornire ancora rassicurazioni su Rugani.

Sta già bene! È positivo ma asintomatico – si legge nel messaggio postato sui social dalla fidanzata del difensore bianconero -. Nessun sintomo. Per questo l’Italia raccomanda a tutti di stare a casa! Perché in molti casi si ha senza nemmeno saperlo! Aiutiamoci e tutto passa.

Tanti i messaggi di sostegno e solidarietà arrivati al calciatore, tra cui quello della sua ex squadra, l’Empoli, che attraverso il suo account ufficiale Twitter ha voluto dedicare un pensiero speciale al difensore: "Forza @DanieleRugani". Oltre alla società toscana, in Serie A è stata la Roma a rivolgere un incoraggiamento al calciatore della Juventus. "Ti auguriamo una pronta guarigione Daniele", scrive la società capitolina.

Nel novero delle reazioni anche i tweet di Claudio Marchisio e Lapo Elkann. "Forza amico mio", ha scritto l'ex centrocampista bianconero e della Nazionale. "Vicinissimo a Rugani e a tutta la Juventus in questo momento difficile . #SiamoTuttiBiancoNeri", ha proseguito anche il nipote dell’ex presidente Gianni Agnelli, che ha voluto esprimere in questo modo la propria vicinanza al giocatore.