Il Benevento non è riuscito ad andare oltre il pareggio contro il Crotone nel penultimo turno di campionato. L'1-1 del ‘Vigorito' lascia però ancora aperta la lotta per non retrocedere con i sanniti che saranno chiamati a giocare un'autentica finale nell'ultimo incontro di campionato sul campo del Torino. Sarà infatti proprio un testa a testa con i granata a decretare le retrocessone in serie cadetta dei sanniti o del club di Urbano Cairo. Al momento la classifica vede la squadra di Simone Inzaghi al terzultimo posto a quota 32 punti con i ragazzi di Nicola invece fermi a 35. Il gol di Simy consente al Cagliari di festeggiare la matematica salvezza.

Tre punti separano le due squadre e la salvezza passa tutta dalla gara dell'Olimpico Grande Torino in programma domenica 23 maggio. Ma non è tutto così scontato. Martedì 18 maggio infatti, all'Olimpico di Roma si giocherà la gara di recupero di campionato tra la Lazio e i granata. Un match che potrebbe risultare decisivo per la salvezza del Torino nel caso in cui riuscisse a centrare anche un punto contro i biancocelesti. A quel punto sarebbe ininfluente per la classifica il risultato dello scontro diretto di domenica prossima. I granata potrebbero essere già salvi mercoledì sera.

Il Torino è salvo in caso di pareggio nel recupero contro la Lazio

La salvezza del Torino potrebbe essere festeggiata dai granata già martedì nel recupero di campionato contro la Lazio. Alla squadra di Nicola basta infatti un punto per festeggiare matematicamente la permanenza in Serie A. I biancocelesti non hanno più nulla da chiedere al campionato, specie dopo la sconfitta nel derby che di fatto ha sbarrato alla squadra di Simone Inzaghi la strada per la qualificazione alla prossima Champions League. Sembra ormai tutto deciso e il gol di Simy al 93′ sul campo del Benevento, ha avvicinato il Toro alla Serie A nonostante le ultime due sconfitte di fila e ben 11 gol subiti. L'avversario del Torino è solo il Torino. In caso di sconfitta contro la Lazio, i granata avranno comunque 2 risultati su 3 contro il Benevento nell'ultimo turno.

Il Benevento deve sperare nella Lazio e poi andare a vincere a Torino

Una doccia fredda, tante occasioni fallite, ma soprattutto la consapevolezza di doversi giocare tutto all'ultima giornata di Serie A. Il gol di Lapadula sembrava avesse ormai rimandato a Torino ogni tipo di discorso salvezza del Benevento e invece il gol di Simy al 93′ ha messo i sanniti nella condizione di essere ormai a un passo dalla retrocessione in Serie B (calabresi in 10 dal primo tempo). Tre punti separano la squadra di Pippo Inzaghi da quella di Nicola che però ha ancora un jolly da giocarsi, ovvero il match di recupero contro la Lazio. In caso di pareggio all'Olimpico, il Torino sarebbe salvo aritmeticamente con il Benevento in B. Il match di domenica prossima sarebbe totalmente inutile per la classifica.

La Sampdoria vince a Udine e vola al nono posto

Nell'altro match della domenica pomeriggio, la Sampdoria di Ranieri è riuscita a fare risultato pieno sul campo dell'Udinese vincendo 1-0 contro i friulani alla Dacia Arena. I blucerchiati hanno vinto grazie a una rete di Fabio Quagliarella su calcio di rigore facendo volare la squadra al nono posto in classifica a 49 punti alle spalle di Sassuolo e Roma.