La Lega di Serie A da quasi due mesi ha un nuovo presidente, Paolo Dal Pino che ha preso il posto del dimissionario Gaetano Micciché. Ma fino a qualche giorno fa non erano tantissimi i tifosi che conoscevano Dal Pino, che ora ha avuto un impressionante balzo di popolarità dopo le furenti parole del giovane presidente dell’Inter Steven Zhang che, senza mezzi termini, gli ha dato del ‘Pagliaccio’.

Chi è Paolo Dal Pino, il presidente della Lega di Serie A

58 anni da compiere, Dal Pino è un manager di grandissimo successo. Inizia la sua carriera negli anni ’80 con il gruppo Fininvest, poi ha svariati incarichi nel gruppo editoriale L’Espresso ed è uno dei primi a capire che internet è il futuro. Successivamente lavora con Telecom Italia in Sud America e diventa anche in seguito presidente della Pirelli per l’America Latina. E nel curriculum Dal Pino vanta anche numerose altre iniziative e situazioni lavorative. Il manager l’8 gennaio è stato eletto presidente della Lega di Serie A.

L’elezione di Dal Pino: il presidente che non piaceva a Juve e Inter

All’inizio del 2020 Dal Pino è stato eletto presidente della Lega di Serie A. Ha ottenuto 12 voti (il quorum era 11). Successo ottenuto anche grazie alla campagna elettorale di Lotito che ha portato tante società dalla parte di Dal Pino, incluse Napoli e Roma. Mentre Juventus, Torino e Inter avevano votato contro. Dal Pino è stato scelto anche per gestire la vendita del prossimo triennio dei diritti tv, ed essendo un top manager che si è occupato soprattutto di telecomunicazioni sembra la persona adatta.

Le parole furenti di Steven Zhang, il presidente dell’Inter che lo ha definito pagliaccio

Le polemiche per il rinvio di Juventus-Inter in questi giorni sono state furenti. L’Inter non ha preso bene il rinvio e non ha mancato di ribadirlo in più occasioni, in particolare con Beppe Marotta, dirigente navigato. Quando la Lega di Serie A ha trovato una soluzione e ha proposto che la sfida scudetto si sarebbe giocata il 9 marzo, il presidente dell’Inter con una lunga stories su Instagram ha attaccato Dal Pino e gli ha dato del pagliaccio:

Giocare con il calendario e mettere la salute pubblica al secondo posto. Sei probabilmente il più grande pagliaccio che abbia mai visto. 24 ore? 48 ore? 7 giorni? E cosa ancora? Qual è il prossimo step? E ora parli di sportività e campionato regolare? Cosa dici del fatto che non proteggiamo i nostri giocatori o allenatori e chiediamo loro di giocare per te ogni giorno e ogni ora senza fermarsi? Sì, sto parlando a te. Al nostro presidente di Lega Paolo Dal Pino. Vergognati! È ora di alzarsi e prenderti le tue responsabilità. È così che si farebbe nel 2020. È un argomento per chiunque nel mondo, non importa se è un tifoso dell’Inter o della Juventus. L’importante è la salute. È la cosa più importante per te, per la tua famiglia e la nostra società.