Il Chelsea a Wembley batte 1 – 0 il Manchester City e si qualifica per la finale di FA Cup 2021. Il match è stato deciso da Ziyech, sfuma il sogno Grande Slam per Guardiola, che voleva un poker di trofei che non mai è riuscito a nessuno in Inghilterra. In finale i Blues se la vedranno contro il Leicester o il Southampton, che disputeranno l'altra semifinale domenica pomeriggio.

Chelsea – Manchester City 1-0

Tuchel per la prima volta è riuscito a battere Pep Guardiola, ci è riuscito giocando all'italiana, come fa il Chelsea da quando c'è il tecnico tedesco in panchina. Squadra accorta quella Blues che ha rischiato pochissimo e ha bloccato le fonti di gioco del City, che è stato battuto di misura. Il gol è arrivato al 58′, giocata di Timo Werner e gol di Ziyech che ha sfruttato un errore del secondo portiere Steffen schierato dall'inizio al posto di Ederson. Chelsea in finale per il secondo anno consecutivo e che conferma la sua buona tradizione in questa manifestazione, chiunque vinca nella seconda semifinale a fine maggio sarà favorito nella finale di FA Cup.

Niente poker per Guardiola e De Bruyne ko

Svanisce il primo obiettivo stagionale del Manchester City che dopo la sosta è stato meno brillante. Certo la Premier League è praticamente vinta e per la prima volta con Pep i Citizens sono in semifinale di Champions League. Ma l'obiettivo era quello del poker. FA Cup andata, tra otto giorno il City proverà a vincere il primo trofeo stagionale. Guardiola e i suoi torneranno a Wembley per disputare la finale di Carabao Cup con il Tottenham domenica 25 aprile, in una partita in cui ci saranno anche gli spettatori.