8 Settembre 2022
19:07

Caos prima di Nizza-Colonia, violenza e devastazione nello stadio: un ultrà precipita nel vuoto

Scontri tra gli ultrà di Colonia e Nizza in Conference League, con i tifosi tedeschi che hanno devastato stadio e in precedenza città. La partita è stata ritardata di un’ora.
A cura di Marco Beltrami

Ancora scontri, ancora violenza. Dopo gli incidenti prima di Twente-Fiorentina, bisogna registrare purtroppo nuove scene terribili in Conference League. È scoppiato il caos prima del confronto tra il Nizza e il Colonia, con le tifoserie che sono entrate in rotta di collisione sugli spalti dello stadio. Una situazione fuori controllo che ha spinto gli addetti ai lavori dell'UEFA a rinviare il fischio d'inizio del confronto, iniziato con un'ora di ritardo. Apprensione per le condizioni di un ultrà del Nizza caduto nel vuoto: le ultime notizie sono incoraggianti, è cosciente. In particolari sono nove i sostenitori feriti, uno ha rimediato una coltellata. Sono due quelli in gravi condizioni.

In realtà tutto era iniziato nel pomeriggio con i sostenitori tedeschi, che si sono resi protagonisti di vere e proprie devastazioni in centro. Gli ultrà tedeschi hanno messo nel mirino anche lo store ufficiale del club francese, distruggendolo. Danni ingenti, e strade messe a soqquadro, con scene da guerriglia civile. Il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, ha postato alcune foto dell'accaduto, accompagnate da queste parole: "Deploro il comportamento incivile e scandaloso dei sostenitori di Colonia e la mancanza di rispetto per la città che li accoglie in modo generoso e fraterno. Invieremo le fatture relative ai danni e alla pulizia degli spazi pubblici al club di Colonia".

Gli scontri poi si sono spostati all'interno dello stadio, dove le forze di polizia presenti sono state sopraffatte. Sono stati gli ultrà ospiti a prendere di mira quelli di casa, con un vero e proprio assalto: scontri, lancio di fumogeni, e colpi con oggetti contundenti. Gli Steward hanno usato le maniere forti e in alcuni video circolati sul web si vede che anche qualcuno di loro partecipa alla violenza, nel tentativo di frenare la follia degli ultrà. Momenti di caos totale, e grande apprensione, con un tifoso del Nizza che è caduto nel vuoto da una tribuna.

Anche per questo l'Uefa, il prefetto e i rappresentanti dei due club (i capitani hanno provato a calmare i tifosi), si sono incontrati. La decisione è stata quella di rinviare il calcio d'inizio della partita, che è iniziata poi con un'ora di ritardo.

Allegri smentisce se stesso su Chiesa: perché è stato convocato per Juventus-PSG
Allegri smentisce se stesso su Chiesa: perché è stato convocato per Juventus-PSG
L'Inter si rialza e ne fa sei al Bologna: festa a San Siro, Dimarco show e gol da cineteca di Dzeko
L'Inter si rialza e ne fa sei al Bologna: festa a San Siro, Dimarco show e gol da cineteca di Dzeko
Il rammarico di Inzaghi:
Il rammarico di Inzaghi: "Per non prendere quei gol bastavano 2 falli. Sconfitta immeritata"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni