66 CONDIVISIONI

Brasile clamorosamente spiazzato da Ancelotti: pronto il rinnovo col Real dopo il patto con Perez

Carlo Ancelotti è a un passo dal rinnovo di contratto con il Real Madrid per altre due stagioni. Brasile clamorosamente spiazzato da un patto fatto in estate tra l’allenatore italiano e il club spagnolo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
66 CONDIVISIONI
Immagine

L'annuncio del Presidente della Federazione brasiliana Ednaldo Rodrigues arrivato la scorsa estate sembrava ormai non lasciare alcun dubbio: "Carlo Ancelotti sarà il nuovo Ct del Brasile". Il silenzio dei mesi successivi su questo annuncio non sembrava potesse suonare come un allarme per i verdeoro e invece forse avrebbero fatto bene a preoccuparsi. Già, perché Carlo Ancelotti clamorosamente è pronto a legarsi per altre due stagioni al Real Madrid al termine del contratto attuale in scadenza a giugno 2024.

L'indiscrezione arriva da Relevo che svela come sia a un passo ormai la firma per un clamoroso colpo di scena. Tra Ancelotti e il club spagnolo ci sarebbe stato un patto fatto la scorsa estate: a seconda dell'andamento di inizio stagione si sarebbe deciso se rinnovare o meno il contratto del tecnico italiano. Il primo posto in classifica in Liga, gli ottavi di Champions matematicamente già conquistati e la valorizzazione importante dei giovani in squadra hanno di fatto convinto Perez a blindare l'allenatore emiliano.

Ancelotti al fianco di Florentino Perez.
Ancelotti al fianco di Florentino Perez.

Ancelotti ha dimostrato di aver seguito alla lettera il progetto del Real Madrid basato sull'ingaggio dei giovani talenti da dover inserire e far fiorire al meglio. Missone già compiuta se pensiamo che Bellingham è già esploso letteralmente in Spagna. D'altronde però Ancelotti già nell'ultima conferenza stampa a proposito del futuro come Ct del Brasile aveva fatto presente come fosse pronto comunque ad aspettare un'eventuale proposta di rinnovo del Real Madrid fino alla fine. E la dirigenza proprio nelle ultime ore ha fatto il primo passo.

L'allenatore sarebbe stato informato che la proposta arriverà tra novembre e dicembre e dunque a prescindere da quello che il tecnico ha discusso con il Brasile, a Valdebebas danno per scontato che Ancelotti dirà sì al prolungamento quando gli verrà messo davanti il nuovo contratto. Florentino Perez ha apprezzato molto la gestione dei giovani come Vinicius, Rodrygo e Camavinga, che Ancelotti ha inserito perfettamente. Anche la gestione di Fede Valverde e il recupero di Tchouameni hanno fatto la differenza. Ora l'Ancelotti tris è a un passo.

66 CONDIVISIONI
Il Real Madrid punta anche Davies per costruire il suo dream team: il ritorno dei Galacticos
Il Real Madrid punta anche Davies per costruire il suo dream team: il ritorno dei Galacticos
Mbappé al Real Madrid con suo fratello Ethan: la famiglia ha chiesto un favore personale a Perez
Mbappé al Real Madrid con suo fratello Ethan: la famiglia ha chiesto un favore personale a Perez
Kroos perde la testa nel finale di Lipsia-Real: caccia all'uomo dopo un gesto antisportivo
Kroos perde la testa nel finale di Lipsia-Real: caccia all'uomo dopo un gesto antisportivo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views