L'Arsenal ha ottenuto il primo successo della gestione Arteta, nel giorno di Capodanno ha sconfitto 2-0 il Manchester United. Una vittoria che ha rilanciato le quotazioni dei Gunners che si preparano a investire sul mercato. Il nuovo tecnico ha bisogno di rinforzi soprattutto in difesa, Calum Chambers si è infortunato nuovamente, e ora rischia uno stop di addirittura 9 mesi. L'obiettivo principale dei Gunners è rappresentato da Jerome Boateng, calciatore del Bayern Monaco.

La trattativa dell'Arsenal con il Bayern per Jerome Boateng

Il primo grande colpo dell'Arsenal di Arteta potrebbe essere Jerome Boateng. Secondo quanto detto da ‘Sky Sport UK' i londinesi avrebbero avviato una trattativa con il Bayern, che sembra già a buon punto I bavaresi hanno messo da tempo ai margini il difensore classe 1988, che spesso è stato avvicinato a club italiani (dalla Juve al Milan alla Roma), ma che comunque è riuscito a giocare 15 partite in questa stagione, soprattutto dopo gli infortuni di Sule e Lucas Hernandez. Bayern e Arsenal sono vicini all'accordo, il prezzo del cartellino del difensore è di 15 milioni di euro.

Gli obiettivi di mercato dei Gunners

L'Arsenal deve rinforzarsi. Arteta vuole un difensore e un centrocampista. L'acquisto di un centrale era d'obbligo, con il problema di Chambers ora di difensori potrebbero servirne due. Nel mirino ci sono Daniele Rugani della Juventus, che piace molto anche al Leicester, e il francese Upamecano, centrale del Lipsia capolista in Bundesliga e obiettivo estivo del Milan. Servono però anche dei centrocampisti. In Inghilterra si parla di un interesse forte per Rabiot, che con la Juventus ha giocato poco, anche se pare difficile pensare a una cessione a gennaio del francese. Tra i giocatori seguiti dai Gunners c'è un altro francese Thomas Lemar dell'Atletico Madrid, obiettivo pure del Tottenham.