29 Settembre 2021
13:41

Bernd Leno apre all’Inter per il dopo Handanovic: “Milano? Un’opzione valida, vediamo a gennaio”

Il portiere dell’Arsenal e della nazionale tedesca, Bernd Leno ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo futuro che potrebbe essere lontano da Londra dove ha perso il posto da titolare: “Ora non so nulla, ma quest’inverno valuteremo. Milano? E’ più vicina di Londra alla mia Stoccarda”. L’Inter, però, è anche su Onana, estremo dell’Ajax che potrebbe liberarsi a parametro zero.
A cura di Alessio Pediglieri

Il dopo Samir Handanovic è in piena evoluzione in casa Inter anche se l'attuale capitano nerazzurro è più che titolare a difesa dei pali dei campioni d'Italia. Eppure, anche stando a diverse prestazioni altalenanti che lo sloveno ha mostrato in questo inizio di stagione e davanti alle 36 primavere che ne fanno oramai un professionista agli ultimi anni di carriera, il suo sostituto è argomento caldissimo ad Appiano Gentile. Così, le ultime notizie che arrivano direttamente dalla Germania – fonte Bild – su Bernd Leno, attuale estremo dell'Arsenal, che riportano dichiarazioni di mercato rilasciate dallo stesso portiere sul suo futuro, hanno riaperto la discussione.

"Londra è molto bella ma anche Milano non è male ed è più vicino alla mia città natale, Stoccarda" ha dichiarato il 29enne portiere dei Gunners, che ha sottolineato la possibilità di valutare alternative già il prossimo inverno, nella sessione di gennaio. Dunque, anche se non c'è il riferimento diretto all'Inter, con l'altra squadra milanese, il Milan, che si è assicurata già Mike Maignan, il riferimento è esplicito. Anche perché i nerazzurri stanno valutando da tempo il panorama portieri sul fronte europeo e il nome di Leno sta scalando la classifica.

Il terzo indizio che potrebbe creare la classica prova di un prossimo contatto diretto tra l'entourage del giocatore e la società nerazzurra è l'attuale situazione di Leno all'Arsenal dove ha perso il posto da titolare. Ad oggi, il 29enne nazionale tedesco ha giocato solamente 3 partite in Premier League e una in Carabao Cup con la maglia dell'Arsenal. Il tecnico dei londinesi, Arteta, ha infatti optato un cambio di guardia tra i pali, dando la maglia da titolare al più giovane Ramsdale – su cui si sono investiti 30 milioni – sceso in campo nelle ultime tre gare.

Mi concentro sul mio lavoro, al momento sto bene qui, non so nulla. Se la mia attuale situazione dovesse continuare senza cambiamenti, allora in inverno valuterei le opzioni che mi si possono presentare e come andare avanti.

L'Inter gli occhi su Leno li ha messi da tempo ma il tedesco dell'Arsenal non è la prima scelta. In lista c'è soprattutto Andrè Onana, attuale portiere dell'Ajax che è in scadenza di contratto e non appare abbia intenzione di rinnovarlo. Dunque, il 25enne nazionale camerunense diverrebbe un interessante parametro zero su cui fare più di un semplice pensiero. In occasione dell'ultimo match di Champions, in cui i Lancieri hanno vinto ad Amsterdam 2-0 contro il Besiktas, in cui non c'era Onana per squalifica, le parole del ds dell'Ajax, Marc Overmars hanno confermato l'attuale impossibilità di trovare un accordo per il rinnovo: "Lo abbiamo già ripetuto altre volte, abbiamo provato in ogni modo a stabilire un confronto per il prolungamento ma non c'è stata possibilità. Andiamo oltre".

Calhanoglu acclamato nello spogliatoio dell'Inter dopo gli insulti: "Hai le palle"
Calhanoglu acclamato nello spogliatoio dell'Inter dopo gli insulti: "Hai le palle"
La provocazione di Calhanoglu: "L'Inter è una grande squadra, ha battuto spesso il Milan nei derby"
La provocazione di Calhanoglu: "L'Inter è una grande squadra, ha battuto spesso il Milan nei derby"
La carica di Simone Inzaghi alla vigilia del derby Milan-Inter: "Ho visto gli occhi giusti"
La carica di Simone Inzaghi alla vigilia del derby Milan-Inter: "Ho visto gli occhi giusti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni