15.333 CONDIVISIONI
6 Maggio 2022
20:28

Barella col piede a martello, il 2-2 dell’Inter andava annullato: Manganiello sbaglia

Episodio da moviola in Inter-Empoli con il gol del 2-2 di Lautaro Martinez viziato da un fallo in avvio di azione di Barella su Asllani.
A cura di Marco Beltrami
15.333 CONDIVISIONI

Il primo tempo della sfida tra l'Inter e l'Empoli è stato giocato su ritmi altissimi. 4 gol, emozioni e anche diversi episodi da moviola. Alcuni di questi destinati a far discutere. Hanno protestato a lungo in particolare i calciatori della formazione di Andreazzoli, per una situazione dubbia in occasione della rete di Lautaro Martinez del 2-2, proprio allo scadere. I replay hanno alimentato infatti il forte sospetto di un errore da parte del direttore di gara Manganiello, confermato poi anche dal Var.

Al 45′ della prima frazione del match tra l'Inter e l'Empoli, Lautaro Martinez con una bella conclusione su assist di Calhanoglu ha rimesso a posto un match che si era complicato dopo lo 0-2, figlio delle reti di Pinamonti e Asllani. L'azione però è finita sotto la lente d'ingrandimento della moviola per il modo in cui è nata, ovvero da un contatto tra Barella e Asllani, con il recupero del centrocampista nerazzurro decisivo. Manganiello molto vicino all'azione ha deciso di far proseguire non sanzionando il contrasto. Dopo la rete c'è stato il check del Var che però non è intervenuto, considerando buona la valutazione del direttore di gara.

La sensazione però è l'intervento di Barella sia stato irregolare. I replay infatti mostrano come Asllani sposta il pallone, e finisce per essere colpito sul piede dall'avversario, entrato con il piede a martello. I toscani hanno protestato a lungo, con l'arbitro che pur essendo ottimamente posizionato non ha fischiato.

L’intervento rischioso di Bandinelli su Barella
L’intervento rischioso di Bandinelli su Barella

Anche l'Inter in realtà ha protestato per un episodio andato in scena alla mezz'ora, quando i toscani erano sullo 0-2. Su un cross in area, Barella vola letteralmente per gli effetti di un contatto con Bandinelli. L'ex Cagliari è una furia e chiede a gran voce il calcio di rigore, nonostante Manganiello fa ampi cenni di proseguire il gioco. L'intervento del giocatore dell'Empoli è molto rischioso visto che mette entrambe le mani sul corpo dell'avversario, che poi accentua un po' gli effetti della spinta ricevuta. Anche in questo caso la valutazione del Var si allinea a quella di Manganiello.

Per quanto riguarda gli altri episodi da moviola, giusto annullare il gol a Zurkovski. Al momento del precedente tiro di Stulac infatti, la deviazione di Perisic con Pinamonti autore dell'assist vincente in fuorigioco, non è stata considerata come una giocata. Fondamentale poi l'intervento del Var per togliere il calcio di rigore assegnato erroneamente da Manganiello per un contatto tra Parisi e Barella. La tecnologia evidenzia infatti il netto tocco del pallone da parte del difensore empolese prima di franare sul nazionale azzurro.

15.333 CONDIVISIONI
Italia-Ungheria 2-1: gol di Barella e Pellegrini, autogol di Mancini. Gli highlights
Italia-Ungheria 2-1: gol di Barella e Pellegrini, autogol di Mancini. Gli highlights
L'Inter è Campione d'Italia Primavera! Roma battuta nella finale Scudetto: è Chivu a far festa
L'Inter è Campione d'Italia Primavera! Roma battuta nella finale Scudetto: è Chivu a far festa
Italia umiliata in Germania, figuraccia indegna della nostra storia: 5-2 agli azzurri
Italia umiliata in Germania, figuraccia indegna della nostra storia: 5-2 agli azzurri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni