312 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
8:10

Arteta polemizza per l’arbitraggio, Conte gli risponde duramente: “Sei bravo, ma ti lamenti troppo”

Dopo Tottenham-Arsenal (3-0), Arteta si è infuriato per l’arbitraggio: “Se dico quello che penso mi squalificano per sei mesi”. Conte gli ha risposto: “Ti lamenti troppo”.
A cura di Alessio Morra
312 CONDIVISIONI

Il Tottenham giovedì scorso ha battuto 3-0 l'Arsenal nel sempre sentitissimo North London Derby. Un successo netto per gli Spurs, che hanno fatto il loro dovere, hanno chiuso rapidamente la pratica, e si sono portati a un solo punto dai Gunners. Tra le due squadre londinesi c'è in ballo un posto in Champions League. La squadra di Arteta resta davanti e ha anche un buon calendario in queste ultime due giornate, ma la sconfitta resta e dopo la partita il tecnico spagnolo si è lamentato parecchio per l'arbitraggio. Conte non l'ha presa bene e l'ha attaccato nel dopo partita.

Il Tottenham ha sbrigato piuttosto velocemente la pratica. Kane ha realizzato una doppietta, poi è arrivato l'ennesimo gol di Son. 3-0 e tre punti per i padroni di casa. Ma Arteta dopo il match era furioso per alcune decisioni arbitrali che a suo dire hanno influito sulla partita. Prima si è infuriato per il rigore assegnato per un fallo di Cedric Soares su Son e poi per il secondo giallo rifilato a Holding a inizio ripresa, rosso che ha praticamente chiuso la partita. Arteta dopo il match in diretta TV è stato durissimo dicendo: "Non posso mentire e se ne parlo verrò squalificato per sei mesi quindi preferisco non farlo. Una bella partita è stato distrutto".

Conte ha sentito quelle dichiarazioni e ha risposto a tono al tecnico dell'Arsenal: "Mikel sta facendo davvero un buon lavoro ma l'ho ascoltato lamentarsi molto. Penso che debba concentrarsi di più sulla sua squadra e non lamentarsi. Il cartellino rosso per me è stato chiaro. Se vogliamo lamentarci, potremmo farlo ad ogni partita. Questo è il mio consiglio. Se vuole seguire il mio consiglio, sta a lui. Non mi interessa. In sei mesi l'ho ascoltato lamentarsi molto. Non è buono".

E l'ex c.t. al termine dell'intervista si toglie un paio di sassolini dalla scarpa: "Loro hanno fatto rinviare la partita a causa del Covid e avevano un solo giocatore con Covid. Non l'ho dimenticato. Potrei lamentarmi perché la nostra prossima partita alle 12 di domenica, mentre l'Arsenal giocherà lunedì sera. Hanno più riposo".

312 CONDIVISIONI
Son è una star del calcio mondiale, ma non ha impressionato il padre:
Son è una star del calcio mondiale, ma non ha impressionato il padre: "La crisi è in arrivo"
Il jolly di Conte per il Tottenham è il mago delle punizioni: ha fatto sognare l'Italia a Euro 2020
Il jolly di Conte per il Tottenham è il mago delle punizioni: ha fatto sognare l'Italia a Euro 2020
Guardiola ama un altro sport, è diverso dal calcio: “Bello perché non ci sono gli arbitri”
Guardiola ama un altro sport, è diverso dal calcio: “Bello perché non ci sono gli arbitri”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni