191 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

All’Italia non riesce l’impresa, Brasile campione del mondo di Beach Soccer: azzurri K.O. in finale

Italia sconfitta dal Brasile nella finale dei Mondiali di Beach Soccer 2024: Rodrigo e compagni si impongono per 6-4 spegnendo i sogni di gloria degli azzurri di Del Duca.
A cura di Michele Mazzeo
191 CONDIVISIONI
Immagine

Il Brasile è campione del mondo di beach soccer, finisce in finale l'avventura dell'Italia ai Mondiali 2024 di scena a Dubai. Azzurri sconfitti per 6-4 nell'ultimo atto della rassegna iridata che ha visto i verdeoro conquistare il suo sesto titolo mondiale per quel che riguarda il calcio sulla sabbia.

Una sconfitta arrivata al termine di un match che aveva visto l'Italia partire forte e trovare il gol del vantaggio con il tap-in di Gianmarco Genovali bravo a ribadire in rete il pallone respinto dalla traversa dopo la rovesciata di Remedi. La rete subita sveglia però il Brasile che prima della fine del primo tempo trova il pareggio con la velenosa conclusione di Rodrigo che sorprende Casapieri.

Nel secondo tempo i verdeoro tornano in campo con un piglio diverso mettendo in grande apprensione la retroguardia azzurra costretta agli straordinari e a metà del secondo periodo, con la formazione italiana in inferiorità numerica per due minuti per l'espulsione del portiere Casapieri (fallo da ultimo uomo su Rodrigo lanciato a rete da un retropassaggio sbagliato di Giordani), arriva il gol del sorpasso per i sudamericani: protagonista ancora Rodrigo che con una rovesciata anticipa Carpita regalando il vantaggio ai suoi. La reazione dell'Italia arriva però immediatamente con Tommaso Fazzini (fratello del calciatore dell'Empoli in Serie A Jacopo) che con un potente diagonale alla ripresa del gioco riporta immediatamente in parità il risultato.

Immagine

Il Brasile però prima del termine del secondo tempo piazza un doppio colpo che stordisce gli uomini di Del Duca prima con la rete di Bruno Xavier e poi con il clamoroso autogol di Genovali che sulla pressione del numero #8 verdeoro cerca l'alleggerimento sul portiere Carpita mettendo però il pallone nella propria porta. Trend positivo per i brasiliani che prosegue anche in avvio del terzo e ultimo periodo con Brendo che con una rovesciata dalla trequarti sorprende Carpita portando i verdeoro sul 5-2 a 10 minuti dalla conclusione. La reazione dell'Italia è ancora una volta affidata a Tommaso Fazzini che trasformando un calcio piazzato pochi secondi dopo riduce lo svantaggio siglando la rete del 5-3, ma a spegnere ogni speranza per gli Azzurri ci pensa il solito Rodrigo che realizza la sua personale tripletta riportando a +3 il Brasile. Inutile il gol finale di Genovali che fissa il punteggio sul definitivo 6-4 che regala il titolo iridato ai brasiliani mentre l'Italia vede nuovamente sfumare il sogno di laurearsi campione del mondo in finale.

191 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views