27 CONDIVISIONI

Alla Fiorentina basta Nzola per superare il Cukaricki: la Viola è al primo posto nel suo girone

La Fiorentina vince ancora con il Cukaricki: un rigore di Nzola basta per blindare l’1-0n e portare la squadra di Italiano al primo posto nel suo girone di Conference League.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
27 CONDIVISIONI
Immagine

Meno roboante che all'andata, ma anche la partita di ritorno contro il Cukaricki finisce nelle mani della Fiorentina. Dopo il divertente 6-0 del Franchi questa volta in trasferta basta il gol di Nzola su calcio di rigore per archiviare la pratica e balzare in testa al Gruppo F della Conference League.

I ragazzi di Italiano impiegano poco per sbloccare il risultato. All'ottavo minuto di gioco l'attaccante viene steso in area di rigore e si guadagna un tiro dal dischetto: la trasformazione del rigore non è irresistibile ma il pallone passa alle spalle del portiere e permette alla Fiorentina di passare subito in vantaggio.

Alla metà del primo tempo la partita viene interrotta per un minuto a causa di alcuni insulti razzisti rivolti verso Ndiaye, attaccante del Cukaricki bersagliato dai suoi stessi tifosi, ma dopo aver preso provvedimenti l'arbitro ha lasciato proseguire la gara. La squadra di casa prova ad abbozzare una reazione che però non arriva, mentre la Fiorentina continua a gestire il risultato con molta tranquillità.

La ripresa si apre subito con un'occasione per la squadra di casa, con Kovac che si ritrova a due passi dalla porta sguarnita ma incredibilmente calcia il pallone alto. La Fiorentina non è travolgente come nella gara d'andata e fa fatica a trovare occasioni pericolose: l'unica degna di nota arriva al 77′ con Brekalo che approfitta di un assist di Sottil per calciare verso la porta, trovando però l'opposizione di Kovacevic.

Nei lunghissimi sette minuti di recupero il Cukaricki cerca in tutti i modi di segnare l'incredibile rete del pareggio che gli permetterebbe di conquistare il primo punto in questa Conference ma è tutto inutile: i serbi restano sul fondo della classifica con la quarta sconfitta di fila, la Fiorentina vola in testa grazie anche all'1-1 tra Ferencvaros e Genk.

27 CONDIVISIONI
Contatto Sommer-Nzola in Fiorentina-Inter, rigore corretto: al Var ripetono sempre solo una parola
Contatto Sommer-Nzola in Fiorentina-Inter, rigore corretto: al Var ripetono sempre solo una parola
La prima volta di Belotti con la Fiorentina, la Viola batte 5-1 il Frosinone e rivede l'Europa
La prima volta di Belotti con la Fiorentina, la Viola batte 5-1 il Frosinone e rivede l'Europa
Ricci subentra nel primo tempo di Torino-Fiorentina, poi si fa cacciare in due minuti: Juric furioso
Ricci subentra nel primo tempo di Torino-Fiorentina, poi si fa cacciare in due minuti: Juric furioso
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views