L'annuncio è arrivato nella mattinata di martedì 23 febbraio, con Amazon Prime Vieo che ha confermato la realizzazione della serie originale tutta italiana "All of nothing: Juventus", con cui seguirà dietro le quinte l'intera stagione in corso, 2020/2021 e che sarà presto usufruibile in esclusiva, in circa 240 Paesi in tutto il mondo. La realizzazione del docu-film ha lo scopo di raccontare cosa accada al di là di ciò che avviene sotto gli occhi di tutti, in uno dei club più prestigiosi d'Italia e del mondo, raccontandone la quotidianità.  Il format, "All of nothing" è stato già utilizzato con estremo interesse e successo in Inghilterra dove si sono seguiti top club quali Manchester City e Tottenham.

L'Allianz Stadium, Torino, il Centro sportivo della Continassa, la sede dirigenziale della Juventus. Queste saranno le location con cui ci si dovrà abituare seguendo la serie "All or nothing: Juventus" in programma in esclusiva su Prime Video nel 2021 perché il racconto svelerà il ‘dietro le quinte' con le telecamere che carpiranno ogni minimo particolare che riguardi la squadra, lo staff, la dirigenza e il management.

Al di là della mera curiosità che animerà tutti i tifosi di calcio, non solo quelli bianconeri, la docu-serie vede la società bianconera ancora una volta in prima fila nella sperimentazione di nuovi canali di comunicazione in Italia: "E' un passo in avanti ulteriore sull'evoluzione del Club" ha sottolineato Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer del club bianconero. "Mostreremo al mondo che cosa sia il brand Juventus, a livello globale. Una sfida che ci spinge a cercare modi innovativi di comunicazione". "Entusiasti di iniziare con la Juventus", ha replicato l'Head of Amazon Originals, Nicole Morganti "sarà una avventura memorabile che seguirà i successi di una serie che è già culto"