28 Aprile 2022
22:58

Al festival del gol il Feyenoord batte il Marsiglia 3-2: Dessers show, trascina gli olandesi

Il Feyenoord vince di misura una partita pazzesca: 3-2 sul Marsiglia ma potevano esserci tanti altri gol. Dessers e Sinisterra decisivi, a Sanpaoli non bastano le reti di Nelson e Dieng.
A cura di Alessio Pediglieri

Allo Stadion Feijenoord grandissimo spettacolo tra Feyenoord-Marsiglia, gara valida per l'andata delle semifinali di UEFA Conference League che si è conclusa a favore dei padroni di casa non senza emozioni e una valanga di gol. Alla fine gli olandesi si sono imposti per 3-2 grazie ad una prestazione maiuscola di Cyriel Dessers, autore di una doppietta. Qualificazione per la finale apertissima con il ritorno che si disputerà nel caldissimo ambiente di Marsiglia dove gli olandesi dovranno difendere in ogni modo il vantaggio di questa sera.

Un primo tempo giocato ad altissimo livello, con il risultato che si sblocca a favore del Feyenoord bravissimo ad andare in vantaggio due volte nell'arco di due minuti: al 18′ grazie a Cyriel Dessers su un assist dalla distanza di Sinisterra che al 20′, due minuti più tardi segna personalmente il raddoppio. L'assist questa volta arriva da Nelson che trova il compagno il cui tiro di mancino viene deviato da Rongier beffando il portiere del Marsiglia Mandanda. Un uno-due clamoroso che però non abbatte i francesi in grado di reagire colpo su colpo. Così al 28′ gli ospiti accorciano le distanze: 2-1 grazie alla coppia Bakambu-Bamba Dieng.

I ritmi non si abbassano, le occasioni si sprecano e a fine primo tempo arriva l'ultimo acuto, ancora da parte dei marsigliesi che infilano a cinque dall'intervallo la palla del 2-2. L'ottimo cross dalla destra del Marsiglia trova un impacciato Marciano ma non Gerson che difronte alla porta è tutto solo e mette in rete per il pareggio dei francesi. Che però si fanno infilare di nuovo ad inizio di ripresa con il Feynoord che parte a mille all'ora.

La gioia del Marsiglia per la rete del momentaneo 2–2
La gioia del Marsiglia per la rete del momentaneo 2–2

Passano solamente una manciata di secondi e il risultato cambia ancora: 3-2 con Cyriel Dessers che segna la doppietta personale. Bruttissimo errore in difesa da parte di Caleta-Car che sbaglia il passaggio all'indietro per Mandanda e regala palla a Dessers. Superare il portiere del Marsiglia è un gioco da ragazzi e il Feyenoord si ritrova così in avanti. Il finale resta sempre acceso con altre occasioni da gol da entrambe le parti con il portiere degli olandesi che si riscatta in pieno recupero negando il pareggio al Marsiglia. Il Feyenoord esulta, per la squadra di Sanpaoli è tutto rimandato al ritorno dove si giocherà le chances per la finale davanti al proprio pubblico.

Roma-Leicester 1-0: gol di Abraham. Giallorossi in finale di Conference League con il Feyenoord
Roma-Leicester 1-0: gol di Abraham. Giallorossi in finale di Conference League con il Feyenoord
Il Feyenoord fa fuori il Marsiglia e pulisce lo spogliatoio: poi lascia un misterioso messaggio
Il Feyenoord fa fuori il Marsiglia e pulisce lo spogliatoio: poi lascia un misterioso messaggio
La Salernitana non si ferma più, battuta anche la Fiorentina: 2-1 all'Arechi, salvezza a -3
La Salernitana non si ferma più, battuta anche la Fiorentina: 2-1 all'Arechi, salvezza a -3
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni