613 CONDIVISIONI

Abisso annulla il gol di Piccoli col VAR in Lecce-Milan: punito fallo su Thiaw prima del tiro

L’arbitro Abisso annulla un gol a Piccoli col VAR nei minuti di recupero di Lecce-Milan: punito un fallo dell’attaccante dei salentini su Thiaw prima del tiro.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
613 CONDIVISIONI
Immagine

Roberto Piccoli aveva messo la sua firma sulla partita e aveva permesso al Lecce di battere il Milan ma l'arbitro Abisso ha annullato il gol del 3-2 dei salentini e ha lasciato tutto in parità. Al 94′ l'attaccante dei giallorossi aveva completato una rimonta impensabile all'intervallo ma un fallo su Thiaw in partenza di azione ha portato il direttore di gara all'annullamento della rete.

All'inizio della giocata dell'attaccante scuola Atalanta c’è una lieve trattenuta e un pestone ("step on foot")fortuito che fanno cadere a terra il difensore rossonero: l’arbitro palermitano ha lasciato proseguire ma è stato richiama dal VAR al monitor l’arbitro per valutare la situazione e dopo aver analizzato tutto ha fischiato fallo in attacco dell'ex Atalanta. Al Via del Mare è finita con un pareggio per 2-2 ma le proteste dei salentini sono state molto vibranti per questa scelta arbitrale.

Subito dopo l'espulsione di Olivier Giroud, stranamente nervoso e mandato anzitempo negli spogliatoi dall'arbitro per qualche parole di troppo, da un lancio lungo del portiere del Lecce Falcone è arrivato il super gol di Piccoli, che dalla trequarti ha battuto Maignan e ha fatto esplodere lo stadio.

Il classe 2001 si è girato e ha caricato un destro dai 35 metri che ha sorpreso il portiere del Milan ma l'arbitro Rosario Abisso ha deciso di non convalidare la rete dopo aver rivisto al VAR l'azione che ha portato al gol. È stato punito il pestone ai danni del difensore rossonero che, però si è subito rialzato per difendere la porta.

Una situazione che è costata 3 punti fondamentali per la squadra di Roberto D'Aversa, che è andata vicinissima ad una vittoria storica e al tempo stesso surreale per l'andamento del match. La scelta di Abisso è stata contestata da Piccoli ai microfoni di DAZN: "Dispiace, perché a mio avviso il gol era regolare. Per noi sarebbero stati tre punti importanti in ottica salvezza. C’è molto rammarico. Non ci sono state proteste del Milan sul mio gol. Su alcune situazioni dobbiamo essere più furbi anche noi, però dispiace. È bruttissimo esultare e poi vedersi negare il gol. Quando ho visto la porta ho avuto il classico egoismo dell’attaccante, mi sentivo sicuro di poter far male. Nei primi secondi non ho capito cosa stesse succedendo. La concorrenza con Krstovic fa bene perché serve ad alzare l’asticella". 

613 CONDIVISIONI
La moviola di Milan-Atalanta: rigore assegnato con il VAR alla Dea. Perché è fallo di Giroud su Holm
La moviola di Milan-Atalanta: rigore assegnato con il VAR alla Dea. Perché è fallo di Giroud su Holm
Scalvini fa gol senza una scarpa in Genoa-Atalanta, il VAR annulla dopo 5 minuti
Scalvini fa gol senza una scarpa in Genoa-Atalanta, il VAR annulla dopo 5 minuti
Dubbi sul rigore per la Roma con la Salernitana: Mancini trattiene Maggiore prima del tocco di mano
Dubbi sul rigore per la Roma con la Salernitana: Mancini trattiene Maggiore prima del tocco di mano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views