L'Anello nella bolla sarà una questione tra Miami e Los Angeles. Dopo il raggiungimento della finale NBA da parte dei Lakers, nella notte è toccato agli Heat avere la meglio sui Bolton e guadagnarsi la serie per il titolo 2020/2021. Il successo decisivo è arrivato in gara-6  con gli Heats trascinati da un super Bam Adebayo e da Jimmy Butler. Per Miami sarà la sesta finale negli ultimi 15 anni, confermandosi l'unica franchigia NBA ad arrivare così spesso fino in fondo. Per i Lakers sarà una finale attesa da 10 anni, l'ultima – vinta – vedeva in campo Kobe Bryant.

Miami dilaga nel finale di gara 6 e si impone 125 a 113 su Boston, con una vittoria arrivata grazie al parziale nel quarto periodo che ha permesso di ribaltare da -6 a +12 il punteggio, facendo invertire il trend della gara. MVP di serata Bam Adebayo, autore di una prestazione straordinaria con 32 punti, 14 rimbalzi, 5 assist, 11/15 dal campo, 10/11 ai liberi. Un impatto difensivo devastante nei 39 minuti in cui è rimasto sul parquet. Grazie a questa prestazione, Adebayo è diventato il 2° giocatore più giovane della storia NBA a chiudere un match per le Finals con almeno 30 punti e 10 rimbalzi.

E’ la prima volta nella storia del basket americano che il titolo se lo contendono due squadre che nella stagione precedente non erano arrivate ai playoff. Sarà una finale particolarmente sentira per LeBron James, il grande ex della sfida, il re che sta cercando di riportare in California un titolo che manca dal 2010, dai tempi di Bryant. A South Beach ha vinto due titoli nel 2012 e nel 2013 e per la prossima serie sfiderà il suo passato. La sfida, al meglio delle 7 partite, comincia mercoledì prossimo

Il calendario delle Finals: giorni e orari

Gara-1: 30 settembre (ore 3.oo in Italia)
Gara-2: 2 ottobre, (ore 3.oo in Italia)
Gara-3: 4 ottobre, (ore 1.30 in Italia)
Gara-4: 6 ottobre, (ore 3.oo in Italia)
Gara-5: 9 ottobre, (ore 3.oo in Italia)
Gara-6: 11 ottobre, (ore 1.30 in Italia)
Gara-7: 13 ottobre, (ore 3.oo in Italia)