I risultati delle partite NBA giocate durante la notte tra domenica 28 e lunedì 1 marzo 2021. I Los Angeles Lakers vincono contro Golden State Warriors 117-91 piazzando anche un 73-44 all’intervallo che rappresenta il massimo stagionale per i Lakers. Nella sua gara numero 1300, LeBron James mette a segno 19 punti vincendo la sfida a distanza con Steph Curry. Vittoria importante anche per Miami che mette a segno il suo sesto successo consecutivo nel 109-99 contro Atlanta (solo 6 punti per Danilo Gallinari) confermandosi come team più in forma della Lega.

Straripante anche il match tra Celtics e Washington che termina con il punteggio di 111-110 per Boston al termine di una sfida a dir poco equilibrata. Neanche l’assenza di Jaylen Brown (doloro al ginocchio sinistro) ha fermato i Celtics trascinati alle prodezze nel finale di Tatum. Vittoria di Phoenix su Minnesota mentre Houston perde contro Memphis. Da urlo invece la rimonta di Charlotte a Sacramento. Negli altri match della notta, da segnalare il successo dei Bucks che superano i Clippers trascinati da Giannis Antetokounmpo che segna 17 dei suoi 36 punti nel quarto finale.

Los Angeles Lakers-Golden State Warriors 117-91

Il successo dei Los Angeles Lakers su Golden State Warriors porta la firma indelebile di LeBron James capace di segnare 19 punti prima di lasciare lo scettro ai compagni di squadra bravi a segnare 41 punti nel primo quarto, andando sul +20 e nel secondo e chiudendo di fatto la gara. All’intervallo il punteggio era già sui 73-44 (massimo stagionale per Lakers). Spento anche Steph Curry per i Warriors che viene tenuto a quota 16. Golden State è anche sfortunato per via del forfait di Draymond Green che resta in campo solo 13 minuti prima di uscire per un infortunio alla caviglia. Una partita che i Lakers hanno dunque stradominato con un 117-91 che non lascia repliche confermato dal totale dei rimbalzi: 60-35 per i Lakers.

Miami Heat-Atlanta Hawks 109-99

Danilo Gallinari non brilla mettendo a referto un'altra gara poco brillante e i Miami Heat ne approfittano ancora vincendo per 109-99 contro gli Hawks, piazzando soprattutto il sesto successo in fila stagionale. Una vittoria che conferma lo straordinario momento di forma della squadra di coach Spoelstra. Miami dunque da urlo trascinata dai colpi di Kendrick Nunn, capace di realizzare 24 punti e Bam Adebayo da 16 punti e 13 rimbalzi. Con Danilo Gallinari che è riuscito a mettere a segno solo 6 punti in uscita dalla panchina, il migliore degli Heats è stato John Collins, che ha chiuso con ottime percentuali al tiro, 10 rimbalzi e 3 stoppate.

I risultati della notte NBA

Milwaukee Buks-L.A. Clippers 105-100

Los Angeles Lakers-Golden State Warriors 117-91

Boston Celtics-Washington Wizards 111-110

Miami HeatI-Atlanta Hawks 109-99

Detroit Pistons-New Tork 90-109

Minnesota Timberwolves-Phonix Suns 99-118

Houston Rockets-Memphis Grizzlies 84-133

Sacramento Kings-Charlotte Hornets 126-127