Kobe Bryant oggi avrebbe compiuto 42 anni. Il primo compleanno senza il campione dei Lakers scomparso lo scorso 26 gennaio insieme a sua figlia Gianna, in un tragico incidente con l'elicottero. Ma il fuoriclasse sarà comunque ricordato nel Kobe Bryant Day, indetto dalla Orange County, ovvero dove il Black Mamba viveva con la famiglia. Dal 2016, anno in cui Bryant si è ritirato, che quel giorno viene onorato. Il 24/8/2020 in onore dei numeri di maglia che il fuoriclasse dei Lakers ha indossato nella prima e nella seconda parte della sua carriera: 8 e 24. Appunto 24 agosto,

Oggi è diventato il giorno della memoria, del dolore, ma anche del ricordo di un grande sportivo, un uomo, un padre, apprezzato e amato da tutti che ha lasciato troppo presto questa vita, la sua famiglia e i milioni di tifosi che da sempre ne hanno apprezzato la personalità oltre alle capacità che sapeva mostrare in campo.

Kobe Bryant oggi avrebbe compiuto 42 anni

Kobe Bryant nella sua carriera ha conquistato 5 titoli segnando la bellezza di 33.643 punti. Ma non è tutto, è stato due volte olimpionico e le sue giocate hanno esaltato il pubblico di tutto il mondo. Un cuore diviso a metà con l'Italia in una carriera esaltante che l'ha visto trionfare anche nel nostro Paese. Visse dai 6 ai 13 anni in Italia: "Sono cresciuto due anni a Rieti, poi Pistoia, Reggio Calabria e Reggio Emiliaraccontò nel 2018e ho il cuore italiano, puro". Kobe ha giocato 20 anni con i Los Angeles Lakers, diventando uno dei cestisti più forti e famosi di sempre.

Uno degli sportivi più ammirati e amati di sempre che ha fatto sempre della sana competizione e della lealtà la sua arma vincente. Si ritirò nel 2016 continuando nel mondo bel basket cimentandosi in diverse attività. La sua scomparsa a gennaio ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore degli sportivi e dei tifosi. Oggi avrebbe compiuto 42 anni e il grido del mondo non può essere che uno: "Buon compleanno Kobe.."