814 CONDIVISIONI
27 Settembre 2022
16:13

Volti tumefatti e lottatori irriconoscibili, la MMA è scioccata: è l’incontro più violento di sempre

I lottatori polacchi Krystian Blezień e Mateusz Makarowski lo scorso sabato hanno dato vita a quello che è stato ribattezzato come l’incontro più violento della MMA: le condizioni dei loro volti dopo la fine del match ha impressionato tutti.
A cura di Michele Mazzeo
814 CONDIVISIONI

La MMA (arti marziali miste) è già conosciuta come lo sport professionistico più violento al mondo e pertanto i suoi incontri, dove sono consentite tutte le tecniche delle arti marziali e dei vari sport di combattimento, sono spesso cruenti. Gli appassionati dunque sono abituati a match duri e violenti, ma anche loro sono rimasti impressionati da ciò che è successo alla Bedzin Arena in Polonia dove sabato scorso è andato in scena quello che è già stato ribattezzato come l'incontro di MMA più violento della storia.

Protagonista della sanguinosa lotta sono stati i lottatori polacchi Mateusz Makarowski e Krystian Blezien che hanno dato vita a tre round brutali nei quali si sono scambiati una serie incredibile di colpi cruenti dall'inizio alla fine. Già dopo il primo round, sia Makarowski che Blezien mostravano vistose ferite al volto diventate ancora più gravi quando i due hanno proseguito a scambiarsi pugni in faccia a vicenda anche per l'intero secondo round. A quel punto entrambi gli atleti avevano il viso coperto da una maschera di sangue e hanno avuto bisogno dell'intervento del personale medico per suturare le ferite.

La cruenta battaglia però non si è affatto affievolita nel terzo e ultimo round dopo il quale Makarowski è stato nominato vincitore all'unanimità del match. Il verdetto è però passato inevitabilmente in secondo piano nel momento in cui i due lottatori si sono mostrati al pubblico: il vincitore si è presentato con un volto completamente ricoperto da vistosi tagli e lividi e talmente gonfio da non riuscire ad aprire gli occhi; le condizioni del viso dello sconfitto erano addirittura peggiori dato che oltre al gonfiore, ai lividi e ai tagli profondi, presentava uno squarcio impressionante sul sopracciglio sinistro e anche le labbra spaventosamente gonfie.

Immagini talmente cruente che non hanno lasciato indifferenti nemmeno coloro che da anni organizzano questi combattimenti. "Guarda lo scontro più sanguinoso degli oltre 10 anni di storia della Attack Federation di MMA. Sono Krystian Blezień e Mateusz Makarowski. Applausi per entrambi i guerrieri!" è infatti la didascalia con cui la la federazione di arti marziali miste ha presentato il video completo dell'incontro sul suo account ufficiale di YouTube.

814 CONDIVISIONI
Giocatore di football impazzisce e si prende a colpi di casco in testa: compagni scioccati
Giocatore di football impazzisce e si prende a colpi di casco in testa: compagni scioccati
McGregor vuole comprare il Liverpool e svela il suo piano a un tifoso: è diventata un'ossessione
McGregor vuole comprare il Liverpool e svela il suo piano a un tifoso: è diventata un'ossessione
Il Qatar non vuole fermarsi ai Mondiali: ora punta a ospitare anche le Olimpiadi 2036
Il Qatar non vuole fermarsi ai Mondiali: ora punta a ospitare anche le Olimpiadi 2036
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni