Il prossimo 20 settembre, sette giorni prima di quello maschile, prenderà il via il nuovo campionato femminile di Volley. Un appuntamento che sta generando molta curiosità tra gli appassionati: un'attesa spasmodica, rovinata però nelle ultime ore dagli insulti di una parte di tifosi nei confronti di Carli Ellen Lloyd: palleggiatrice americana di 31 anni e capitana della VBC Casalmaggiore. A scatenare sui social l'ignoranza e la stupidità di molti è stato l'annuncio della gravidanza, postato proprio dal club lombardo: "Carli Lloyd è incinta. Nei prossimi giorni l’atleta si confronterà con il suo ginecologo di fiducia e con il medico sociale sul prosieguo delle attività sportive. Naturalmente la VBC Casalmaggiore augura a Carli Lloyd una gravidanza serena ed è al fianco del proprio capitano".

Di fronte alla futura assenza della giocatrice, i tifosi hanno così cominciato ad attaccarla ricoprendola di insulti. I messaggi postati sui social network ("Strappatele il contratto", "È una mancanza di rispetto verso la società, mandatela via"), hanno ovviamente scosso il club e la ragazza, che ha però comunicato la sua intenzione di provare ad essere presente per le prime partite del nuovo campionato: "Non so dove nascerà il bambino, devo organizzarmi – ha spiegato al ‘Corriere della Sera' – Non so ancora cosa farò: mi sto confrontando con i dottori e con la società. Ma forse comincio la stagione".

La reazione indignata di Giovanni Malagò

"Domenica Carli è venuta a casa mia, aveva appena fatto il test di gravidanza comprato in farmacia ed era positivo – ha aggiunto Massimo Boselli Botturi, presidente della VBC – L’ho abbracciata: a Casalmaggiore il diritto alla maternità viene prima di ogni altra cosa. Gli insulti dei tifosi? Sono un'infima minoranza e sui social si trova di tutto. Con l’approvazione dei dottori, se Carli se la sentirà, potremmo iniziare la stagione con lei palleggiatrice titolare e capitana, per poi riorganizzarci nell’organico strada facendo. Per noi, in assoluto, la maternità di Carli è una bellissima notizia".

Gia protagonista a Casalmaggiore tra il 2015 e il 2017, in occasione della vittoria della Supercoppa italiana e, soprattutto, della Champions League, Carli Ellen Lloyd ha raccolto anche la solidarietà del presidente del Coni, Giovanni Malagò: "La notizia degli insulti di qualche tifoso nei confronti della giocatrice di Casalmaggiore, Carli Lloyd, per l’annunciata gravidanza mette una tristezza infinita".