98 CONDIVISIONI

Stella del surf muore a 34 anni tra le convulsioni nel sonno, stava preparandosi a Parigi 2024

La tragedia è avvenuta a El Salvador dove il campione ecuadoriano Israel Barona stava allenandosi in vista dell’appuntamento olimpico di Parigi. Colpito da un improvviso attacco di convulsioni a nulla sono valsi i primi soccorsi e il trasporto in urgenza all’ospedale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
98 CONDIVISIONI
Immagine

Non ce l'ha fatta Israel Barona, stella ecuadoriana del surf che si è morto all'età di 34 anni nella camera d'albero ad El Salvador, dove alloggiava durante una sessione di allenamenti in vista delle Olimpiadi di Parigi 2024. A nulla sono valsi i soccorsi prontamente chiamati e arrivati sul luogo: dopo l'estremo tentativo di salvarlo, trasportandolo d'urgenza in ospedale è stato dichiarato morto dallo staff sanitario.

Secondo le prime ricostruzioni della tragica scomparsa di Barona, l'atleta originario dell'Ecuador è stato colpito improvvisamente nel sonno da un attacco fatale di convulsioni che hanno provocato un arresto cardiaco. "È stato portato in ospedale, ma era già deceduto" ha detto la Polizia Civile Nazionale (PNC) in un comunicato ufficiale apparso sui social, notizia subito confermata dal governo ecuadoriano.

Cordoglio e sgomento nel mondo del surf e dello sport ecuadoriano raggiunto anche da una nota ufficiale da parte del Movimento Olimpico:  "Porgiamo le sue più sentite condoglianze alla famiglia Barona Matute, in seguito alla morte del grande atleta del Team Ecuador Surf, Israel Barona Matute". Dopotutto, Barna era una vera e propria star della tavola sia nel suo paese natale sia in tutto il Sud e Centro America. Barona era membro del Surf Club Montanita che ha espresso le sue condoglianze in un comunicato: "Cara famiglia del nostro grande amico Israel Barona. Siamo profondamente dispiaciuti per la perdita di Israele. I suoi ricordi e la sua eredità vivranno nei nostri cuori. In questo momento di profondo dolore, vorremmo esprimere le nostre più sentite condoglianze e il nostro sostegno. Possa tu trovare forza e conforto nell'amore e nei ricordi condivisi con Israel. Siamo qui per qualunque cosa tu abbia bisogno."

Figlio d'arte, proveniente da una famiglia di surfisti, iniziando a praticare questa disciplina dall'età di 10 anni, conquistando pian piano il panorama nazionale. Vittorie giovanili che hanno scritto anche pagine importanti di questo sport in Ecuador legando il nome di Israel a uno degli atleti più amati e seguiti. Negli ultimi mesi stava puntando direttamente alla partecipazione ai prossimi Giochi olimpici di Parigi 2024. Oltre a Israel anche la sorella Dominic è una surfista di caratura mondiale: ha gareggiato alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e ai recenti Giochi Panamericani 2023.

98 CONDIVISIONI
Giovane nazionale dello Zambia muore per sospetta malaria: era stata selezionata per Parigi 2024
Giovane nazionale dello Zambia muore per sospetta malaria: era stata selezionata per Parigi 2024
Bodybuilder muore a 34 anni, messaggio straziante: "Domani è il mio compleanno, si può fare festa in paradiso?"
Bodybuilder muore a 34 anni, messaggio straziante: "Domani è il mio compleanno, si può fare festa in paradiso?"
Fiamingo vuole Parigi 2024 e punta il dito contro gli haters: "Gli atleti sono esseri umani, non macchine"
Fiamingo vuole Parigi 2024 e punta il dito contro gli haters: "Gli atleti sono esseri umani, non macchine"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni