320 CONDIVISIONI
27 Ottobre 2021
14:06

Sofia Raffaeli orgoglio italiano: medaglia di bronzo al cerchio ai Mondali di ginnastica ritmica

Sofia Raffaeli ha superato se stessa ai mondiali di ginnastica ritmica a Kitakyushu, in Giappone. L’atleta azzurra, ha fatto centro al suo debutto iridato conquistando la medaglia di bronzo al cerchio. Sulle note di ‘Montecchi e Capuleti’ di Richard Clayderman, Sofia Raffaeli ha emozionato con i suoi movimenti, la sua perfezione e l’incredibile passione mostrata durante tutta la sua esibizione.
A cura di Fabrizio Rinelli
320 CONDIVISIONI

Sofia Raffaeli ha superato se stessa rendendo magico il suo mondiale di ginnastica ritmica a Kitakyushu, in Giappone. L'atleta azzurra, ha fatto centro al suo debutto iridato conquistando la medaglia di bronzo al cerchio. La 17enne marchigiana, che si era qualificata alla Finale di Specialità col sesto punteggio valido per l'ammissione, si è inventata un esercizio pazzesco che l'ha portata fino al terzo gradino del podio. Il bronzo è assolutamente meritato e ha reso la giornata della giovane azzurra, a dir poco straordinaria.

Sulle note di ‘Montecchi e Capuleti' di Richard Clayderman, Sofia Raffaeli ha emozionato con i suoi movimenti, la sua perfezione e l'incredibile passione mostrata durante tutta la sua esibizione. Solo una sbavatura nel finale per lei che l'ha portato però a recuperare immediatamente il cerchio. Il punteggio di valutazione dell'azzurra è stato di 25.850: (17.500 per le difficoltà, 6.1 di corpo e 11.4 di attrezzo; 7.350 per l’esecuzione, con 1.05 di detrazione tecnica e 0.6 di decurtazione artistica.

La sensazione che potesse far bene a questi Mondiali la si era percepita già a inizio anno quando aveva regalato grandi soddisfazione in Coppa del Mondo conquistando quattro podi in Coppa del Mondo. Si era infatti piazzata seconda con le clavette a Sòfia, seconda col nastro e col cerchio a Tashkent e terza col nastro sempre in Bulgaria fino alla finale all-around agli Europei. Il bronzo della Raffaeli è la ciliegina sulla torta di una giornata a dir poco esaltante per l'Italia che chiude anche con la quinta posizione di Milena Baldassarri col cerchio, sesta con la palla.

A trionfare al cerchio è stata invece la russa Dina Averina, capace di piazzare un grandioso 27.750 conquistando il terzo titolo iridato in questa specialità dopo quelli del 2017 e del 2018, quando si impose anche nell’all-around (proprio come nel 2019). Argento invece per la bielorussa Alina Harnasko con 25.950.

320 CONDIVISIONI
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
Gli 80 anni di Muhammad Ali, il primo a capire che lo sport poteva essere più che semplice sport
Gli 80 anni di Muhammad Ali, il primo a capire che lo sport poteva essere più che semplice sport
Caso Cazzaniga, spunta un'altra verità: "Valeria è tumulata a casa, ne vedremo delle belle"
Caso Cazzaniga, spunta un'altra verità: "Valeria è tumulata a casa, ne vedremo delle belle"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni