Olimpiadi Tokyo 2020
31 Luglio 2021
14:30

Prossima partita Italia di pallavolo femminile alle Olimpiadi: contro chi gioca ai quarti, data e orario

L’Italvolley femminile si è qualificata alla fase a eliminazione diretta del torneo valido per le Olimpiadi di Tokyo, raggiungendo i quarti di finale con due turni d’anticipo, grazie alle vittorie in serie contro Russia, Turchia e Argentina. L’avversario delle azzurre nei quarti sarà determinato alla fine della fase a gironi, in base al piazzamento delle squadre nelle due Pool. Certezza, invece, per il giorno del match, che sarà mercoledì 4 agosto, ma non per l’orario, che varierà in base agli accoppiamenti.
A cura di Valerio Albertini
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

C'è grande soddisfazione in casa azzurra per la qualificazione della nazionale femminile di pallavolo ai quarti di finale del torneo valido per le Olimpiadi di Tokyo, arrivata con ben due turni d'anticipo. Le ragazze del C.T. Davide Mazzanti hanno conquistato il pass per la fase a eliminazione diretta grazie a un percorso netto nelle prime tre partite della Girone A, culminato con la vittoria senza storia contro l'Argentina (3-0). Anche nei due match precedenti, Paola Egonu e compagne avevano dato prova di grande solidità superando agevolmente la Russia (3-0) e battendo anche la Turchia (3-1), in una sfida in cui le azzurre hanno perso il loro unico set nel torneo.

La certezza della qualificazione ai quarti, però, è arrivata solo in seguito alla vittoria della Russia sulla Cina, capace di rimontare e portare a casa il match con il risultato di 3-2. Ora, la nazionale italiana potrà affrontare con più serenità le prossime due sfide, proprio contro la selezione di Pechino e poi contro gli Stati Uniti. L'Italvolley femminile, però, dovrà essere brava a mantenere alta la concentrazione e a portare a casa anche queste due gare, nonostante la partita contro il team USA risulti essere un big match apertissimo, che probabilmente deciderà quale delle due squadre terminerà il girone al primo posto.

Finire davanti a tutti, inoltre, sarebbe fondamentale per assicurarsi un cammino più agevole nella fase a eliminazione diretta. Pur essendo già qualificate ai quarti, infatti, le ragazze di Mazzanti conosceranno il nome delle loro avversarie soltanto al termine della fase a gironi, in base ai risultati che saranno maturati. C'è certezza, invece, sul giorno in cui si disputerà il match, poiché tutte le partite dei quarti di finale saranno giocate mercoledì 4 agosto, ma non sull'orario, che sarà definito solo al momento degli accoppiamenti.

Quando gioca l'Italia di pallavolo femminile nei quarti alle Olimpiadi

Sarà mercoledì 4 agosto, dunque, il giorno in cui la nazionale italiana di pallavolo femminile debutterà nella fase a eliminazione diretta del torneo olimpico. Nessuna certezza, al momento, sull'orario in cui si disputerà la sfida valida per i quarti di finale che vedrà protagoniste Paola Egonu e compagne. Sono quattro, infatti, gli orari italiani diversi in cui saranno giocate le altrettante sfide: le ore 2:00, le 6:00, le 10:00 e le 14:30. Saranno a prescindere due, invece, i giorni di riposo per la squadra di Mazzanti che, come tutte le altre nazionali, terminerà la propria fase a gironi lunedì 2 agosto, sfidando gli Stati Uniti alle ore 4:30. Tutti i match del torneo olimpico di pallavolo femminile hanno sede nell'Ariake Arena di Tokyo, impianto costruito proprio per ospitare le gare dei Giochi Olimpici.

L'avversaria dell'Italia nei quarti di pallavolo femminile

Non c'è ancora certezza sulla nazionale che l'Italia si troverà di fronte nei quarti di finale del torneo olimpico di pallavolo. L'accoppiamento dipenderà innanzitutto dal piazzamento delle azzurre nella Pool B, girone che al momento ci vede in testa con 9 punti, tre in più degli Stati Uniti secondi, che hanno disputato una partita in meno, così come la Turchia, al momento quarta con tre punti.

Se la nazionale azzurra dovesse terminare il gruppo al primo posto, affronterebbe la quarta classificata della Pool A, al momento i padroni di casa del Giappone, che come il Brasile devono recuperare una partita rispetto alle altre compagini. Discorso inverso se la squadra di Mazzanti dovesse finire quarta (possibilità estremamente remota), visto che in quel caso affronterebbe la prima piazzata della Pool A, al momento la Serbia, saldamente in testa con 9 punti. Se l'Italvolley, infine, dovesse piazzarsi al secondo o al terzo posto, l'incrocio nei quarti sarebbe determinato tramite un sorteggio.

467 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni