1.289 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
24 Luglio 2021
14:28

Luigi Samele argento alle Olimpiadi! Prima medaglia italiana, è secondo nella sciabola

Luigi Samele ha conquistato la medaglia d’argento. Nella finale di sciabola maschile l’azzurro va ko 15-7 contro l’ungherese Aaron Szilagyi, campione olimpico a Londra 2012 e a Rio 2016. La medaglia di Samele è comunque la prima conquistata, in ordine di tempo, dell’Italia in queste Olimpiadi di Tokyo.
A cura di Fabrizio Rinelli
1.289 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Luigi Samele ha conquistato la medaglia d'argento. Nella finale di sciabola maschile l'azzurro ha perso 15-7 contro l’ungherese Aaron Szilagyi, campione olimpico a Londra 2012 e a Rio 2016. Un bel regalo di compleanno comunque per Samele, che compirà 34 anni domani. Pugliese di Foggia, Samele a Tokyo ha raccolto il più importante risultato della sua carriera. Bronzo a squadre nel 2012 a Londra, due ori e due bronzi mondiali a squadre, questo rappresenta il suo più grande risultato dal punto di vista individuale.

L'azzurro aveva raggiunto questa finale dopo una rimonta pazzesca da 6-12 nella semifinale contro il sudcoreano Kim chiudendo poi a 15-12 per il risultato più importante della carriera. Ai quarti invece Samele ha eliminato il compagno di squadra Enrico Berré, mentre nei quarti ha avuto la meglio sull’iraniano Rahbari che alla fine dell’incontro non ha voluto stringere la mano all’azzurro. La medaglia di Samele è anche la prima conquistata, in ordine di tempo, dell'Italia in queste Olimpiadi di Tokyo.

Inizio importante per l'ungherese che nella finalissima ha subito imposto il suo ritmo chiamando Samele a rimontare immediatamente uno 0-3 pazzesco di Szilagyi. L'azzurro non è riuscito a ripetere la rimonta dei turni precedenti e alla fine è andato ko 15-7. Quello di Szilagyi è un risultato storico. Primo uomo a vincere tre ori (2012-2016-2020) in una gara di scherma individuale (sciabola). Ma non è tutto, l'atleta ungherese ha eguagliato la leggenda Valentina Vezzali, che è l'unica donna ad averlo fatto prima (2000-2004-2008, fioretto).

Un autentico campione contro il quale Samele ha potuto fare ben poco subendo immediatamente lo strapotere del suo avversario che ha messo alle corde l'azzurro sin dall'inizio della gara. Nonostante un accenno di rimonta, è stato poi Aaron Szilagyi a portarsi a casa la medaglia d'oro sfiorata dal nostro Samele.

1.289 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni