405 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
28 Luglio 2021
13:06

Italia medaglia d’argento nella sciabola a squadre: la Corea domina in finale

L’Italia non riesce nell’impresa di portare a casa la medaglia d’oro nella sciabola a squadre alle Olimpiadi di Tokyo 2020: la Corea del Sud si è imposta in maniera netta con il punteggio di 45-26. Dopo il bronzo nella spada a squadre femminile, Enrico Berrè, Luca Curatoli, Luigi Samele e Aldo Montano si sono presi il secondo gradino del podio olimpico. La medaglia di bronzo se l’è aggiudicata l’Ungheria.
A cura di Vito Lamorte
405 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

L'impresa non è arrivata. L’Italia è stata battuta 45-26 dalla Corea del Sud nella finale della sciabola maschile a squadre alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e per gli Azzurri si è arrivata la medaglia d’argento. Ad aggiudicarsi l'oro sono stati i coreani Junghwan Kim, Sanguk Oh e Bongil Gu. A salire in pedana sono stati Aldo Montano, Luca Curatoli ed Enrico Berrè dopo il forfait di Luigi Samele; infortunatosi contro l’Ungheria in semifinale. Un match che non è mai stato in discussione perché gli avversari dei nostri atleti hanno imposto fin da subito il loro ritmo e la loro intensità al match, imponendo subito un distacco importante e tenendosi sempre a distanza di sicurezza. Era nota la forza della formazione coreana e la finale è stata a senso unico, senza possibilità di replica per gli schermidori azzurri. Dopo il bronzo nella spada a squadre femminile, è arrivato l'argento del team maschile: si tratta della quarta medaglia (tre argenti e un bronzo) per la scherma italiana ai Giochi Olimpici di Tokyo.

Non è stato un match facile per gli Azzurri. Dopo che Curatoli aveva tenuto testa a Junghwan Kim fino al 4-5, dal secondo assalto in poi, con Aldo Montano al cospetto di Sanguk Oh e successivamente Enrico Berrè contro Bongil Gu, non siamo più riusciti a tornare in carreggiata e il divario si è ampliato man mano che passavano i minuti. Difficile anche a livello psicologico restare in gara quando si vede una differenza sempre più ampia e nessun segnale di reazione. Montano porta a casa la quinta medaglia in altrettante edizioni olimpiche dal 2004 ad oggi.

Dopo la prestazione sontuosa in semifinale contro l'Ungheria, Aldo Montano & co hanno pagato la fatica, sia fisica che mentale, e hanno dovuto cedere le armi ai forti sudcoreani. Ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo nella sciabola a squadre sono stati proprio i magiari, che hanno battuto la Germania nelle finale per il terzo/quarto posto con il punteggio di 45-40.

405 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni