6.121 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
23 Luglio 2021
9:10

In finale per Pippo Mondelli: il 4 di coppia di canottaggio punta alla medaglia alle Olimpiadi

Il quattro di coppia italiano ha conquistato l’accesso alla finale olimpica di Tokyo. Giacomo Gentili, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Simone Venier hanno strappato il pass per la finale che si disputerà martedì prossimo 27 luglio. Il quartetto azzurro proverà a conquistare una medaglia da dedicare allo sfortunato compagno Pippo Mondelli.
A cura di Marco Beltrami
6.121 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Detto, fatto. Il quattro di coppia italiano di canottaggio ha conquistato l'accesso alla finale olimpica di Tokyo. Pronostici confermati per l'equipaggio composto da Giacomo Gentili, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Simone Venier, che pur concludendo la propria batteria alle spalle della sorprendente Polonia, hanno strappato il pass per l'ultimo atto in programma martedì 27 luglio. E ora il sogno è quello di conquistare una medaglia da dedicare a Pippo Mondelli, il compagno di squadra deceduto lo scorso aprile.

Per tre centesimi la Polonia ha beffato l'Italia nella gara del quattro di coppia di canottaggio, nella giornata della cerimonia d'apertura delle Olimpiadi. Un risultato che non impedisce comunque al quartetto azzurro di accedere alla finale, dove Giacomo Gentili, Simone Venier, Andrea Panizza e Luca Rambaldi proveranno a portare a casa una medaglia. Un risultato che sarebbe assolutamente alla portata degli azzurri, assai competitivi in questa disciplina. Quando ci sarà dunque la finale del quattro di coppia maschile? Appuntamento a martedì 27 luglio alle ore 2:58 italiane.

La squadra italiana in queste Olimpiadi ha uno stimolo in più. I 4 atleti italiani vogliono conquistare una medaglia per onorare la memoria del compagno di squadra Filippo Mondelli, morto pochi mesi fa per le conseguenze di una gravissima forma di tumore. E il ricordo di Pippo vive anche a Tokyo, con il suo nome scritto anche sull'armo azzurro che si sta ben disimpegnando nello specchio d'acqua del Sea Forest Waterway. Giacomo Gentili, Simone Venier, Andrea Panizza e Luca Rambaldi hanno anche una bandiera speciale: un tricolore consegnato dalla mamma di Mondelli, quello che era sul feretro dello sfortunato atleta.

6.121 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni