37.322 CONDIVISIONI
12 Ottobre 2021
12:00

Il trionfo dell’Italia agli Euro TriGames: 105 medaglie per gli azzurri con sindrome di Down

Negli Euro TriGames, evento multidisciplinare a cui hanno partecipato 17 nazioni e riservato agli atleti con sindrome di Down, l’Italia si è aggiudicata il primo posto nel medagliere. Gli azzurri hanno portato a casa 105 medaglie, di cui 53 d’oro, e sono stati protagonisti in tutti gli sport. Exploit di Orlando nell’atletica leggera e di Chiappa nel nuoto. Bezzi re del tennis e la nazionale di basket sul tetto d’Europa per l’ennesima volta. L’entusiasmo del presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli.
A cura di Andrea Lucia
37.322 CONDIVISIONI

Si sono conclusi a Ferrara gli Euro TriGames, evento multidisciplinare riservato agli atleti con sindrome di Down, e l'Italia si è aggiudicata il primo posto nel medagliere. L'evento, organizzato per la prima volta in Emilia Romagna, rappresenta la versione europea dei Trisome Games, il corrispondente dei Mondiali, e ha accolto 17 nazioni, anche extra europee visto il formato "Open" della stessa manifestazione. Oltre 500 partecipanti si sono sfidati in otto discipline: atletica leggera, calcio a cinque, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro, tennis e tennistavolo. Ovviamente anche la Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) non poteva che partecipare e rappresentare al meglio il magico momento che sta vivendo lo sport italiano.

In totale gli azzurri hanno portato a casa ben 105 medaglie, di cui 53 ori, 31 argenti e 21 bronzi. L’atletica leggera ha conquistato 17 medaglie solo nella giornata conclusiva e una delle protagoniste è stata Nicole Orlando, capace di trionfare in ben cinque discipline: getto del peso, lancio del disco, staffetta 4×400, salto in lungo e triathlon. Chiara Zeni nei 200 metri piani ha centrato il nuovo record europeo e condiviso il podio tutto tricolore con Elisa Zendri e Sara Spano. I successi non sono mancati neppure nel nuoto e nel tennis.

Podio tutto azzurro anche nei 200 metri maschili, con Andrea Piacentini, Luca Mancioli e Tiziano Capitani rispettivamente primo, secondo e terzo. Exploit anche per Sabrina Chiappa, che vince la medaglia d'oro nei 100 dorso, nei 50, 100 e 200 rana, e nei 100 misti. L'azzurra è stata anche protagonista nel record europeo della staffetta 4×50 stile libero femminile completata da Bresciani, Villanova e Ostani. Per non parlare di Emanuele Bezzi, capace di vincere il titolo europeo di tennis sia nel singolo che nel doppio maschile. E come dimenticare il trionfo dell'Italia di basket, che si è laureata campione d'Europa dopo aver battuto la Turchia in finale. Entusiasta il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli che ha voluto omaggiare tutte le squadre con un pensiero sul proprio account Twitter: "Italia protagonista ai SUDS Open Euro TriGames. Gli Azzurri conquistano una valanga di medaglie. Siete grandi!"

37.322 CONDIVISIONI
Orgoglio italiano, la Nazionale di basket con sindrome di Down trionfa ancora, vinti gli Europei
Orgoglio italiano, la Nazionale di basket con sindrome di Down trionfa ancora, vinti gli Europei
45 di Videonews
La Nazionale di basket con sindrome di Down trionfa ancora, vinti gli Europei: orgoglio italiano
La Nazionale di basket con sindrome di Down trionfa ancora, vinti gli Europei: orgoglio italiano
Italia senza limiti, un trionfo dopo l'altro! Sette medaglie ai mondiali di nuoto pinnato
Italia senza limiti, un trionfo dopo l'altro! Sette medaglie ai mondiali di nuoto pinnato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni