Olimpiadi Tokyo 2020
20 Luglio 2021
13:52

La proiezione del medagliere per le Olimpiadi di Tokyo: Italia da record

Grazie a Virtual Medal Table, ovvero un modello statistico basato sui risultati individuali e di squadra, è stato possibile proiettare il medagliere virtuale delle Olimpiadi di Tokyo. A dominare è il team Usa con poco meno di 100 medaglie, buone notizie per l’Italia che potrebbe giovare del karate come nuova disciplina olimpica.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Quale sarà la nazione regina alle Olimpiadi? Quale il Paese che vincerà più medaglie ai Giochi di Tokyo in programma dal 23 luglio all'8 agosto? C'è chi ha già effettuato una previsione, con la proiezione di un vero e proprio medagliere virtuale. Si tratta di Gracenote, società di Nielsen che si occupa di servizi di analisi e fornitura di dati e statistiche. Grazie al Virtual Medal Table, ovvero un modello statistico basato sui risultati individuali e di squadra nei precedenti Giochi Olimpici, Campionati del Mondo e Coppe del Mondo è stato possibile prevedere i più probabili vincitori delle medaglie d'oro, d'argento e di bronzo di ogni singola nazione.

Nel medagliere virtuale di Gracenote, che tiene conto ovviamente della pandemia globale capace di rendere ancor più imprevedibili i giochi che e per questo è più "incerto" che in passato, a dominare sono gli Stati Uniti. A Tokyo 2020 gli atleti a stelle e strisce potrebbero conquistare il primato per la settima volta consecutiva in termini di medaglie alle Olimpiadi estive. Potrebbero portare a casa un totale di 96 medaglie. Alle spalle del team Usa ecco la rappresentativa russa che alle Olimpiadi giapponesi gareggerà con la bandiera del Comitato Olimpico e potrebbe chiudere il torneo con 68 medaglie, facendo un salto avanti rispetto ai Giochi del 2016.

Grande incertezza per il terzo posto,  con la Cina che viene inserita al terzo posto con appena due medaglie in meno della Russia e 6 in più del Giappone. In questo caso però decisivo potrebbe essere l'influsso della pandemia: basti pensare che l'80% degli atleti cinesi, classificati nella top-8 della Virtual Medal Table, non ha avuto risultati degni di nota dall'inizio dell'emergenza Covid. Ecco allora che tra i 3 Paesi potrebbe esserci bagarre.

E l'Italia? Grande ottimismo per la rappresentativa azzurra che secondo il medagliere virtuale dovrebbe chiudere all'ottavo posto. Secondo Gracenote, la spedizione dei nostri atleti potrebbe conquistare 41 medaglie, 13 in più rispetto a quelle del 2016, per un salto in avanti di quasi il 50%. A giovare all'Italia potrebbe essere l'aggiunta del karate come nuovo sport olimpico. Sono due gli italiani in odore di medaglia in questo sport.

467 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni