7 Giugno 2021
7:41

Floyd Mayweather torna sul ring ma lo youtuber non va KO: “Niente è impossibile”

La leggenda della boxe Floyd Mayweather è tornato sul ring a quattro dal suo ritiro sfidando in un match-esibizione la star di YouTube Logan Paul. La sorpresa è stata il risultato dell’incontro andato in scena a Miami con lo youtuber che è riuscito a resistere senza andare al tappeto per tutti gli otto round in programma: “Nessuno mi dica mai più che qualcosa è impossibile”
A cura di Michele Mazzeo

Tutti i riflettori erano puntati su Floyd Mayweather al ritorno sul ring a quattro anni dal ritiro, e invece il vero protagonista del match-show di Miami è stato lo youtuber Logan Paul che è riuscito a resistere per tutte le otto riprese in programma senza andare al tappeto.

Il 44enne statunitense, inserito nella Hall of Fame della boxe dopo aver vinto il titolo mondiale in cinque categorie di peso differenti, ha dominato Paul che, dopo aver tenuto nelle prime riprese, negli ultimi round è apparso molto affaticato. Ma ‘Money‘ non è riuscito a mandare ko la star di YouTube durante il loro incontro, non ufficiale e senza giudici, andato in scena nella notte tra domenica e lunedì Hard Rock Stadium di Miami.

Parlando dopo il match esibizione, Mayweather si è detto sorpreso dalla tenuta di Logan Paul: "È meglio di quanto pensassi… Sono rimasto sorpreso da lui stasera. Ottimo lavoro. Bravo ragazzino – ha detto infatti l'ex pugile prima di sottolineare che il risultato di questo incontro non avesse alcun valore per lui -. Quando arriveranno i soldi, vedremo chi è il vero vincitore. Alla fine della giornata, entrerò nella Hall of Fame della boxe. Non ho nulla da dimostrare" ha difatti proseguito ‘Money‘.

Entusiasta di quanto fatto sul ring invece lo youtuber 26enne al suo secondo match di boxe in carriera (il primo lo aveva perso contro il rapper KSI): "Nessuno mi dica mai più che qualcosa è impossibile. Il fatto che io sia qui con uno dei migliori pugili di tutti i tempi dimostra che le probabilità possono essere battute" sono state infatti le parole di un tanto provato quanto orgoglioso Logan Paul al termine dell'incontro.

Gol e spettacolo all'Arechi, l'Empoli batte 4-2 la Salernitana: Colantuono va subito ko
Gol e spettacolo all'Arechi, l'Empoli batte 4-2 la Salernitana: Colantuono va subito ko
Come può qualificarsi il Milan agli ottavi di Champions: le combinazioni nel girone
Come può qualificarsi il Milan agli ottavi di Champions: le combinazioni nel girone
Stano e l'oro olimpico col pollice in bocca: "Ci ho messo 3 settimane a capire che avevo vinto"
Stano e l'oro olimpico col pollice in bocca: "Ci ho messo 3 settimane a capire che avevo vinto"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni