8 Novembre 2022
23:16

Conor McGregor irriconoscibile, è spaventoso: “Ve l’avevo detto che sarei tornato”

Post inquietante di Conor McGregor, tifosi sempre più preoccupati dalla deriva mentale del lottatore irlandese. Il respiro è ansimante, il volto terrificante: “Ve l’avevo detto…”.
A cura di Paolo Fiorenza

Conor McGregor terrorizza avversari e tifosi col suo ultimo delirante post, poi decide di cancellarlo, come spesso ha fatto in passato in circostanze analoghe. Il 34enne campione irlandese di MMA, ancora fermo ai box dopo la frattura alla caviglia dell'anno scorso quando perse il match contro Poirier, ha voluto mandare un messaggio a tutti circa la rabbia che ha dentro di sé, ma lo ha fatto in maniera non esattamente convenzionale.

Il lottatore di Dublino ha pubblicato su Instagram un video in cui il suo volto è modificato con un filtro scimmia, pochi secondi davvero inquietanti, che hanno destabilizzato non poco i suoi tifosi. "Ormai è completamente impazzito", è stato il commento di chi si preoccupa che la deriva mentale di McGregor sia ormai irreversibile. Conor in versione bestiale ha guardato fisso nella telecamera ansimando, poi ha detto con voce cavernosa: "Ve l'avevo detto che sarei tornato". Infine si è lasciato andare ad una risata diabolica e ha esclamato: "Sveglia, sveglia".

In passato l'irlandese si è spesso reso protagonista di post strani o violenti, ma questo realmente li supera tutti. La frase sul fatto che è tornato sembra alludere al suo rientro nell'ottagono dopo la lunga assenza, ma il ritorno nella UFC non può realisticamente avvenire prima di parecchi mesi, visto che McGregor attualmente non è nel protocollo dei controlli antidoping, condizione indispensabile per competere nella massima organizzazione di arti marziali miste. Servono prima sei mesi di test per poter tornare a lottare, una regola che vale per chiunque indipendentemente dal nome.

Nel frattempo prova ad incutere timore agli avversari e creare hype su un match che potrebbe vederlo protagonista nel 2023 e che sicuramente sarebbe campione di incassi. E tra una cosa e l'altra, tra un allenamento e una bevuta nel suo pub, tra un post folle e un taglio netto dato alla sua barba, riesce anche a candidarsi come nuovo proprietario del Liverpool, appena messo in vendita dal Fenway Sports Group. "Mi piacerebbe! Ho chiesto informazioni al riguardo non appena ho sentito. Che colpo di scena! Che club!", ha scritto su Twitter. Ma lì siamo su cifre, caro Conor, che neanche una persona straricca come te può permettersi…

Conor McGregor simula uno strangolamento:
Conor McGregor simula uno strangolamento: "C'è un mostro in me". Ma è un trucco
"Koulibaly il peggior difensore mai visto": spopola un suo video al Chelsea, è irriconoscibile
L'Inter si prende la Supercoppa di prepotenza: lezione di calcio ad un Milan irriconoscibile
L'Inter si prende la Supercoppa di prepotenza: lezione di calcio ad un Milan irriconoscibile
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni