15.110 CONDIVISIONI
30 Ottobre 2021
10:32

Arianna, grande vittoria! Fontana conquista il podio bis nello short track

In Coppa del Mondo brilla la stella di Arianna Fontana. Nella gare di Nagoya in Giappone l’azzurra fa il bis di podi nello short track: dopo il secondo posto nei 1500 metri, conquista anche il primo nei 500 metri battendo Natalia Maliszewska. Dopo nove vittorie consecutive in Coppa del Mondo, la polacca ha ceduto lo scettro all’italiana.
A cura di Maurizio De Santis
15.110 CONDIVISIONI

Il primo posto è arrivato sulla distanza dei 500 metri. Arianna Fontana lo infila al collo come una medaglia nella gara dello short track di Coppa del Mondo. È il dodicesimo trionfo in carriera, uno degli ultimi da ricordare era avvenuto nel 2015, quando vinse i 1000 in Turchia ad Erzurum. A Nagoya (in Giappone) l'azzurra conquista un altro podio dopo aver sfiorato la vittoria nella prova dei 1500 metri, quando s'è dovuta "accontentare" del piazzamento. Questa volta c'è lei in cima, anche nella classifica generale. Ci è arrivata dopo aver scalzato una delle avversarie più forti e accreditate, Natalia Maliszewska. Basta dare un'occhiata al suo trend di rendimento e ai successi per comprendere quanto sia stata difficile la prova dell'italiana.

La polacca aveva chiuso al comando sia nei quarti sia in semifinale. Era lei la favorita poi, però qualcosa è andato storto. E nella parte finale del tracciato ha subito il sorpasso della valtellinese. È stata l'azione decisiva: questione di fiuto e scelta di tempo, capacità di piazzare la "zampata" e poi resistere fino al trionfo. Uno smacco per Maliszewska che, dopo nove vittorie consecutive in Coppa del Mondo, ha ceduto lo scettro a Fontana.

Il duello sul ghiaccio è stato appassionante, combattuto, vissuto sul filo dell'emozione e della tensione anche quando l'esito della gara sembrava scritto. A due giri dal termine era proprio la polacca a guidare il gruppo delle concorrenti. Sembrava fatta… almeno fino a quando Fontana non ha sfoderato l'accelerata decisiva. Prima ha resistito agli attacchi della canadese Kim Boutin (terminata terza) e della cinese Fan Kexin poi ha beffato nell'ultima curva Maliszewska. Sorpasso bruciante che le ha la spalancato la strada verso il successo. L'ennesima di una grande carriera per l'atleta azzurra.

15.110 CONDIVISIONI
Olimpiadi invernali Pechino 2022: il calendario e il programma delle gare
Olimpiadi invernali Pechino 2022: il calendario e il programma delle gare
Infinito Paris, è ancora il re dello Stelvio! Sesto trionfo in discesa a Bormio
Infinito Paris, è ancora il re dello Stelvio! Sesto trionfo in discesa a Bormio
Italia campione d'Europa: la vittoria più incredibile della meravigliosa estate azzurra
Italia campione d'Europa: la vittoria più incredibile della meravigliosa estate azzurra
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni