15 Maggio 2022
8:49

Andrew Symonds è morto a 46 anni in un incidente d’auto, l’Australia piange la leggenda del cricket

Lutto nel mondo sportivo australiano per la morte della leggenda del cricket Andrew Symonds: il 46enne è scomparso in un incidente d’auto.
A cura di Vito Lamorte

Una tremenda notizia ha colpito il mondo dello sport australiano nelle scorse ore: la leggenda del cricket Andrew Symonds è tragicamente morto all’età di 46 anni in un incidente d’auto. Il forte giocatore nato a Birmingham è rimasto stato coinvolto in un brutto incidente d’auto vicino alla città di Townsville, intorno alle 23:00 di sabato 14 maggio (ora locale): i primi rapporti suggeriscono che la sua auto sia rotolata per diversi metri dopo essere uscita fuori strada vicino all’Alice River Bridge e secondo la polizia del Queensland "i servizi di emergenza hanno tentato di rianimare l'autista di 46 anni, unico occupante della vettura, ma era già morto per le ferite riportate".

Symonds ha rappresentato l'Australia in 26 test match e 198 internazionali, oltre ad essere stato un membro fondamentale della squadra australiana che ha vinto la Coppa del Mondo nel 2003 e nel 2007: ha lasciato un'eredità come uno dei migliori jolly in alcune delle più grandi squadre australiane, oltre ad essere considerato il miglior difensore del mondo all'apice della sua carriera

Su Twitter l'ex club della star australiana, il Kent Cricket, ha riportato tutto il dolore per la scomparsa del 46enne: "Il club è scioccato e rattristato nell'apprendere della morte dell'ex star ed eroe di culto, Andrew Symonds. I pensieri di tutti al Kent Cricket sono con la famiglia e gli amici di Roy in questo momento disperatamente triste".

Dopo il ritiro nel 2012, Symonds ha lavorato come commentatore televisivo per Fox Sports: è la terza icona australiana del cricket scomparsa quest'anno dopo Shane Warne e Rod Marsh.

L'Australian Cricketers Association ha affermato, per mezzo del presidente Greg Dyer e del CEO Todd Greenberg, che Symonds ha giocato a cricket "in un modo molto australiano e con una gioia contagiosa: Andrew era un membro a vita dell'ACA e le nostre più sentite condoglianze vanno alla sua famiglia e a molti amici: per loro era davvero più grande della vita. Possa la memoria di Andrew essere una benedizione".

Algeria sotto shock, è morto Benhammouda: fatale un incidente d'auto all'attaccante della nazionale
Algeria sotto shock, è morto Benhammouda: fatale un incidente d'auto all'attaccante della nazionale
Brutto incidente in Toscana, anche Rosichini in auto: il campione di beach tennis è in rianimazione
Brutto incidente in Toscana, anche Rosichini in auto: il campione di beach tennis è in rianimazione
Marcelo dice addio al Real in lacrime:
Marcelo dice addio al Real in lacrime: "Non volevo un contratto per pietà". Ancelotti si commuove
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni