196 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2021
3 Marzo 2021
23:29

Alex Schwazer: “Nessuno mi ridarà quello che mi è stato tolto, mia figlia mi vedrà alle Olimpiadi”

Sul palco di Sanremo intervistato da Amadeus, Alex Schwazer, atleta italiano, oro olimpico nel 2008, ha parlato della sua vicenda. Schwazer dopo essere stato assolto dalla giustizia ordinaria pretende di essere scagionato anche dalla giustizia sportiva: “Ho vinto in tribunale, ma adesso il mio obiettivo è vincere in gara. Mi rivedrete alle Olimpiadi”.
A cura di Alessio Morra
196 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Sul palco del Festival di Sanremo 2021, condotto da Amadeus e Fiorello, si è presentato nella seconda serata come ospite Alex Schwazer, grande atleta italiano, vincitore di un oro olimpico nel 2008, che dopo essere stato squalificato per doping nel 2016 è stato assolto da quell'accusa poche settimane fa. I giudici hanno stabilito che le provette dei suoi esami erano state manomesse.

La vicenda di Alex Schwazer

L'atleta, che era stato squalificato per la prima volta nel 2012 e poi sanzionato nuovamente nel 2016, ha raccontato tutta la sua storia e ha parlato del suo processo, in cui è stato Determinante un giudice che è andato fino in fondo e che dopo aver esaminato bene gli esami, le provette e tutte le carte ha assolto Schwazer:

C'è stato un campione di urina che è stato trovato positivo, sono finito in tribunale perché dovevo difendermi da quella accusa. Dopo tanti anni ho trovato un giudice coraggioso che è voluto andare fino in fondo, ha voluto vedere chiaro, questa è stata la mia fortuna. Ora sono innocente per la giustizia ordinaria, ma colpevole per lo sport. Io sono stato giudicato a Rio e ho avuto una squalifica di otto anni.

Dopo aver chiesto di essere giudicato anche dalla giustizia sportiva: "Ho perso tante gare e ora voglio essere giudicato nuovamente", Schwazer ha detto che fondamentale in tutti questi anni è stata la sua famiglia, ha moglie e due bambini piccoli, e ha ribadito che vuole prendere parte alle Olimpiadi di Tokyo 2021:

Importante è stata la mia famiglia, mia moglie è stata al mio fianco, e anche i miei due bambini. Lei ha dato il giusto peso a questa vicenda, ho vissuto tanti momenti difficili, c'è stata tanta amarezza. Nessuno mi ridarà quello che mi è stato tolto, ma ora voglio correre e voglio qualificarmi per le Olimpiadi. Ho vinto in tribunale, ma voglio vincere sul campo da gara e li ci tornerò. Mia figlia mi vedrà prima nelle qualificazioni olimpiche e poi ai Giochi.

196 CONDIVISIONI
494 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
495 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni