19 Maggio 2022
12:49

Come sarà Stranger Things 4, anteprima con il cast: “La più oscura e terrificante di tutte”

Stranger Things 4 uscirà su Netflix il 27 maggio.Natalia Dyer e Charlie Heaton, interpreti di Nancy Wheeler e Jonathan Byers, hanno rivelato in un incontro streaming in anteprima (a cui ha partecipato anche Fanpage.it) cosa aspettarsi da questa stagione, la “più oscura di sempre”, tra nuovi personaggi e misteri.
A cura di Elisabetta Murina

Stranger Things sta per tornare. Il 27 maggio uscirà su Netflix la quarta stagione della serie firmata dai Duffer Brothers, che ha conquistato milioni di spettatori in tutto il mondo. La seconda parte, invece, sarà disponibile dal 1 luglio. Un ritorno che i fan stanno aspettando da quasi tre anni e che segnerà "l'inizio della fine" della storia di Undici, Mike, Will, Dustin, Lucas e il resto degli abitanti di Hawkins. Fanpage.it ha visto in anteprima i nuovi episodi e assistito alla conferenza stampa con Natalia Dyer e Charlie Heaton, interpreti di Nancy Wheeler e Jonathan Byers, che hanno svelato cosa aspettarsi dalla nuova stagione e dai loro personaggi.

Come sarà Stranger Things 4

La quarta stagione Stranger Things è "un progetto diverso dagli altri", sia per il tempo che è servito per la realizzazione che per la trama. Un nuovo mistero, ancora più oscuro, incombe sulla cittadina di Hawkins, in un racconto che si sposta tra ambientazioni e generi diversi. Heaton e Dyer hanno definito questa stagione come la loro preferita, ma decisamente anche la meno adatta ai deboli di cuore. "Sono stati gli episodi più forti, oscuri e terrificanti da quando abbiamo iniziato. Ci rendevamo conto di stare realizzando un progetto diverso dagli altri. Aspettatevi più horror", ha raccontato l'interprete di Nancy Wheeler. E Jonathan Byers è d'accordo: "Questa è la stagione più sviluppata, per noi è stata una scommessa. Il pubblico potrà finalmente capire cosa sta succedendo ad Hawkins". 

La quarta stagione è "l'inizio della fine"

Nell'annunciare che Stranger Things sarebbe tornato, a tre anni di distanza dall'ultima volta, i Duffer Brothers hanno dato ai fan anche una triste notizia: la quarta stagione è "l'inizio della fine". Fanpage.it ha chiesto a Natalia Dyer e Charlie Heaton se anche per i loro personaggi, Nancy e Jonathan, questa è stata la sfida più impegnativa: "Anche per noi è stata una sfida, ma quello che riceviamo dal pubblico è una ricompensa del lavoro e della fatica che ci abbiamo messo. Ci rende tristi pensare che siamo quasi alla fine, non riusciamo nemmeno a immaginare il momento in cui dovremo salutare i nostri personaggi". 

(da sinistra) Mike, Undici e Will
(da sinistra) Mike, Undici e Will

L'evoluzione di Nancy Wheeler e Jonathan Byers

In Stranger Things 4, Undici, Mike e il resto del gruppo sono alle prese con il primo anno di liceo. Un passaggio alla fase adolescenziale, con tutti i suoi drammi, che mette alla prova anche i legami più forti a cui il pubblico si è affezionato nelle passate stagioni. Nancy e Jonathan esplorano una versione diversa di loro stessi e la loro relazione si trova a dover fare i conti con la distanza. La brillante Wheeler è sempre più determinata nel raggiungere i suoi obbiettivi e non si tira mai indietro: "L'evoluzione di Nancy è stato un cammino interessante da percorrere, ma anche divertente. Sono cambiati i temi che la preoccupano e ha cominciato a seguire le sue intuizioni, trovando la sua voce e diventando un personaggio femminile forte".

Nancy Wheeler
Nancy Wheeler

Il fratello maggiore di Will, invece, rimette tutto in discussione ma può contare sull'appoggio del nuovo amico Argyle: "Jonathan si sente diverso nell'ultima stagione, cerca di gestire le sue emozioni e i problemi, anche grazie all'aiuto del nuovo amico e di qualche pianta medicinale. Mi è piaciuto vedere questo lato del suo personaggio".

Jonathan Byers
Jonathan Byers

I personaggi sono il nucleo della quarta stagione di Stranger Things 

Nuove ambientazioni, morti e misteri colpiscono la "maledetta" cittadina di Hawkins nella quarta stagione della serie firmata dai Duffer Brothers. Una trama sempre più complessa, che si sviluppa su piani narrativi diversi e paralleli, tra la gelida Alaska, la California e la città in cui tutto è iniziato. Il cuore della storia, però, rimangono sempre i personaggi, con i quali gli attori sono ormai diventati una cosa sola. "Il nucleo più importante della serie sono i personaggi, non si può prescindere dal loro sviluppo. E questo è ciò che piace agli ai fan, che negli anni sono diventati sempre più maturi", ha raccontato Heaton.

Nancy e Robin
Nancy e Robin

Un'alleanza inaspettata alla quale gli spettatori si troveranno di fronte sarà quella tra Nancy e Robin, due donne coraggiose e diverse, che si riscopriranno amiche, complici e "detective", come ha svelato la Dyer: "All'inizio non vanno d'accordo, sono due personaggi molto diversi, intelligenti e forti, che alla fine impareranno uno dall'altro". 

Stranger Things 4, in Piazza Duomo a Milano la proiezione in anteprima del primo episodio
Stranger Things 4, in Piazza Duomo a Milano la proiezione in anteprima del primo episodio
La prima anteprima ufficiale di Stranger Things 4- Volume 2:
La prima anteprima ufficiale di Stranger Things 4- Volume 2: "È finita Undici, tu mi hai liberato"
I cachet degli attori di Stranger Things 4
I cachet degli attori di Stranger Things 4
16.292 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni