Ballando con le Stelle 2022
10 Ottobre 2022
11:46

Zanicchi dopo l’insulto a Lucarelli: “Non volevo sentisse, l’ho detto all’orecchio di Samuel Peron”

Iva Zanicchi torna a chiedere scusa a Selvaggia Lucarelli per averla insultata durante la prima puntata di Ballando con le stelle. “L’ho detto all’orecchio di Samuel Peron, non pensavi si sentisse”, ha aggiunto.
A cura di Stefania Rocco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le Stelle 2022

Iva Zanicchi torna a scusarsi con Selvaggia Lucarelli per quell’insulto rivoltole sottovoce – ma vicino a un microfono che ha amplificato l’audio della sua dichiarazione – che la giornalista ha pubblicamente denunciato, annunciando che sarebbe rimasta in attesa di ricevere le scuse della cantante. Scuse che sono prontamente arrivate, anche per tutelare un clima di cortesia tra due personaggi che lavorano allo stesso show, Ballando con le stelle.

Iva Zanicchi: “Ero certa rimanesse tra me e Samuel Peron”

Raggiunta dal Corriere, Iva spiega i motivi celato dietro quel coì poco elegante commento: “Sono dispiaciuta, perché quello che ho detto è detto, non posso certo giustificarmi. Sono stata anche sciocca perché credo di avere una certa esperienza e sussurrando all'orecchio di Samuel mi sono dimenticata che aveva l'archetto dell'audio aperto. L’unica giustificazione è che ero sicura che rimanesse tra me e lui!. Così non è stato". Complice il microfono aperto del ballerino professionista. l’insulto rivolta da Iva a Selvaggia è stato chiaramente udibile, sia dal pubblico in studio che dagli spettatori a casa. La stessa Milly Carlucci, conduttrice di Ballando con le stelle, aveva annunciato sarebbero seguite le verifiche necessarie a comprendere meglio l’accaduto. “Mi pento, certo”, ha aggiunto ancora Iva, “Ho chiesto scusa a Selvaggia e lei è stata carina nei miei confronti. Chiederò di nuovo scusa anche in tv. Alla fine si tratta di un gioco, bisogna prenderlo con leggerezza”.

Iva Zanicchi: “Perché ho insultato Selvaggia Lucarelli”

Iva spiega infine il motivo celato dietro la rabbia che l’ha spinta, ingiustificatamente, a insultare Lucarelli.Perché zero non si dà a nessuno, nemmeno a Mughini, almeno per rispetto”, ha aggiunto Zanicchi, “Oh, mio sbaglio? Certo, non sono Carla Fracci però i passi che dovevo eseguire li ho fatti. Diciamo che mi sono lasciata trascinare dalla reazione del pubblico, l’ovazione festosa mi ha gasato”. Al punto, pare, da indulta a commettere uno scivolone, un momento del quale Zanicchi si è assunta l’intera responsabilità.

132 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni