3.350 CONDIVISIONI
30 Luglio 2022
16:25

Scontro tra Corrado Formigli e Giorgia Meloni sui fatti di Civitanova Marche: “Sciacallo”

Durissimo scontro social tra il conduttore di Piazzapulita e Giorgia Meloni sulla tragica uccisione di Alika Ogorchukwu, l’ambulante 39enne di origine nigeriana morto dopo essere stato aggredito in pieno giorno dal 32enne Filippo Ferlazzo.
A cura di Andrea Parrella
3.350 CONDIVISIONI

Non sono parole dolci quelle che Corrado Formigli e Giorgia Meloni si sono scambiati a proposito di quanto accaduto il 29 luglio a Civitanova Marche. L'agghiacciante uccisione di Alika Ogorchukwu, l'ambulante 39enne di origine nigeriana morto dopo essere stato aggredito in pieno giorno dal 32enne Filippo Ferlazzo a Civitanova Marche, è un fatto di cronaca che rischia di essere risucchiato dal vortice della campagna elettorale in corso.

Mentre le immagini dell'aggressione facevano il giro dei social, il conduttore di Piazzapulita ha detto la sua su Twitter, rivolgendosi direttamente a Giorgia Meloni e Matteo Salvini, leader di Fratelli d'Italia e Lega. Evidenziando lo schema sintetico di quanto accaduto – "nigeriano invalido massacrato a bastonate da un italiano a Civitanova Marche" – Formigli ha provocatoriamente menzionato i riferimenti dei due partiti di destra in attesa di un loro commento.

L'allusione di Formigli è chiara e pronostica un approccio difensivista delle due principali forze di destra del paese nei confronti dell'aggressore, quando né Meloni, né Salvini si erano ancora espressi nel merito. Al messaggio di Formigli, Giorgia Meloni ha risposto diverse ore più tardi, attaccando il conduttore del talk show di La7: "Prima di usare la morte del povero Alika per la tua penosa propaganda, non potevi almeno esprimere solidarietà alla famiglia? Come puoi verificare, io la mia condanna verso questo brutale omicidio l’ho espressa e subito. Sciacallo". 

Meloni ha in effetti condannato Ferlazzo senza mezzi termini, sempre via Twitter, esprimendosi sulla questione poco dopo la sollecitazione di Formigli, che ha controrisposto facendo notare proprio questo aspetto: "Penoso”. “Sciacallo”. Così parla un’aspirante leader di governo. Chapeau. Felice comunque di aver contribuito col mio tweet a farle scrivere due parole per quella povera vittima".

Va ricordato che i rapporti tra Corrado Formigli e Giorgia Meloni non sono idilliaci. La leader di Fratelli d'Italia non è mai stata ospite del programma del giovedì sera di  La7 ("Non viene praticamente mai", aveva detto in questa intervista) e nell'ottobre del 2021 c'era stato un invito pubblico esplicito del giornalista, nelle settimane in cui Piazzapulita dava largo spazio all'inchiesta di Fanpage.it Lobby Nera. Giorgia Meloni aveva rifiutato con la frase, poi divenuta popolare: "Voglio prima vedere tutto il girato".

3.350 CONDIVISIONI
Giorgia Meloni ai giornalisti:
Giorgia Meloni ai giornalisti: "Vi rendete ridicoli"
4.078 di antoizzo86
Morgan:
Morgan: "Non mi candiderò alle elezioni, sto consigliando Giorgia Meloni sul suo programma"
“Anch’io sono Giorgia, ma non rompo i cog***oni”, sfogo della cantante contro Meloni
“Anch’io sono Giorgia, ma non rompo i cog***oni”, sfogo della cantante contro Meloni
2.481 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni