72 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Caso Luca Jurman e Amici, cosa è successo: le due versioni e perché non è più tornato nel talent

È aperto lo scontro social tra Luca Jurman e Amici di Maria de Filippi. Dopo i ripetuti attacchi dell’ex vocal coach e lo scontro con LDA, la produzione del talent ha deciso di rispondere fornendo al pubblico la sua verità.
A cura di Gaia Martino
72 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

È aperto il caso che vede uno scontro a ritmo di attacchi e repliche social tra Luca Jurman e Amici. Il cantante e musicista ha fatto parte del cast del talent show di Maria de Filippi dal 2007 al 2011 e tra i suoi allievi ricordiamo i più famosi, Marco Carta, Alessandra Amoroso e Valerio Scanu. Lasciò il programma durante la diretta del Serale del 30 gennaio 2011, dopo l'eliminazione di una sua allieva, sostenendo di non avere più "nulla da insegnare", ma fatto un passo indietro, si sarebbe ritrovato con una porta chiusa, stando al racconto della produttrice esecutiva di Amici. Luca Jurman sostiene invece di non avere alcuna intenzione di tornare nel programma che da anni critica. Ecco tutti i passaggi della vicenda.

Perché Luca Jurman non è più tra i professori di canto: la sua spiegazione

Luca Jurman lasciò Amici nel 2011, dopo un lungo percorso come vocal coach che ha permesso ad artisti ancora oggi noti come Alessandra Amoroso, Valerio Scanu, Marco Carta, di vincere o classificarsi ai piani alti alla finale. L'episodio del suo "addio" è ancora oggi chiacchierato, negli anni tradotto in più versioni. Nell'aprile 2022 fu il cantante e musicista a raccontare di aver preso la decisione di andare via nonostante non fosse gradita dalla produzione. A Fanpage.it spiegò: "In quell'anno ero inca**ato come una bestia, lo sapevano tutti. Al quarto serale avevano già eliminato tutti i miei allievi e mi sono detto: perché devo stare qua?". In un secondo momento, con la pubblicazione delle critiche, sono emerse le sue verità dietro quella scelta.

I primi commenti di Luca Jurman su Amici: "Imbarazzante"

Spesso Luca Jurman, da oltre un anno, ha scelto di rendere pubbliche le sue critiche contro il programma di Maria de Filippi. In un'intervista a Fanpage ha sostenuto che il talent diffonde "messaggi sbagliati", che "non c'è didattica, non c'è realtà". E ancora, circa un anno fa, accusò i giovani allievi di cantare in playback e il cast di consentire di trasformare grandi opere della musica italiana, deturpando il significato del testo. Così dichiarò:

Trovo altresì imbarazzante e abominevole che degli “pseudo titolati” avallino uno scempio del genere, spesso addirittura definendo “geni” dei ragazzi che alla fine si illudono di esserlo! Siamo caduti talmente in basso che in Italia la tv, invece di fare educazione e divulgazione della vera arte, sta creando la sua estinzione!

L’attacco a Rudy Zerbi e l’appello a Maria De Filippi

Recentemente, circa due mesi fa, Luca Jurman è tornato a tuonare contro Maria de Filippi e Amici, attaccando la scelta di far utilizzare ai giovani l'autotune e prendendosela con Rudy Zerbi. "Sei la vergogna per la musica, tutti lo sanno, ma tutti tacciono per paura" disse in un video condiviso su Tik Tok prima di lanciare un appello alla padrona di casa:

Maria (De Filippi, ndr) butta fuori la me*da dalle tue trasmissioni, tu che puoi farlo. Se non viene premiata la meritocrazia è colpa vostra.

Il botta e risposta sui social con LDA

Nuovi attacchi social si sono scatenati anche nel corso dell'edizione in corso di Amici. LDA è intervenuto lo scorso 21 dicembre sui social per rispondere alle accuse di nepotismo, denunciate nei confronti di Holden. Jurman aveva provocato il giovane allievo affermando che ci fossero "figli e figliastri" all'interno della trasmissione (il riferimento era al fatto che Holden è il figlio di Paolo Carta, marito di Laura Pausini). Così LDA in dialetto napoletano ha replicato a tono su Tik Tok: "Uè bello, vatti a riposare. Prenditi un giorno di festa". È poi seguita la risposta di Jurman: "Se LDA arriva a fare una storia su Instagram vuol dire che si sente toccato pure lui. Peccato, lo facevo più musicale. E dire che conosco suo padre, mah". LDA ha risposto a sua volta invitando il musicista a non guardare il programma, "lascia stare i ragazzi, continua a fare il maestro" disse. "Non ho mai fatto il nome di LDA", rispose poi il vocal coach in una diretta su Twitch.

Immagine

La risposta alle critiche di Luca Jurman, la versione della produzione

In questi anni Amici è rimasto in silenzio nonostante i ripetuti attacchi. Giovedì 4 gennaio 2024 Paola Di Gesu, produttrice esecutiva del talent show, con una lunga nota condivisa sui profili social del programma ha deciso di replicare e svelare la loro verità. Ha accusato Luca Jurman di "cercare disperatamente visibilità infangando come più può un programma per il quale ha chiesto centinaia di volte di tornare a farne parte". Così recita il messaggio:

Le strade si dividono con buona pace di tutti, di soli. Invece nel suo caso come appare dai social dove quasi quotidianamente esterna fandonie, pare che non potendo arrivare là dove espressamente, direttamente e personalmente ha richiesto di tornare, lo abbia portato a infangare, sivilire, denigrare la sua ambita meta. Non mi riaccettate? Allora vi sputo addosso. (La volte e l'uva…). Ecco questo è Jurman e questo sarebbe tutto, se non fosse che lui oggi stia lì pervicacemente a negare di aver chiesto di tornare, a negare sfacciatamente di aver proposto se stesso come "giudice cazzuto".

La produttrice esecutiva ha specificato di avere i messaggi che attestano quanto spiegato, poi ha invitato Jurman a voltare pagina: "Ci auguriamo che con la stessa disinvoltura con la quale pontifica a volte anche un po' senza senso sui social, voglia banalmente chiuderla qui e girare pagina. Con rispetto per tutti, anche per chi non ce l'ha per noi".

La replica di Jurman e l'annuncio di un video chiarificatore

Luca Jurman, dopo la pubblicazione della nota firmata da Paola Di Gesu, ha aggiunto un post su Instagram: "Ecco quello che succede quando si cerca di prendere le parti del talento e ci si batte per la meritocrazia. Se sono arrivati a questo punto significa che stiamo facendo la cosa giusta e spero che cambi il loro modus operandi. Non so affatto chi sia Paola Di Gesu e non la conosco e state tranquilli che io ad Amici non ci torno e non tornerò mai!". Contattato da Fanpage, l'ex vocal coach di Amici non ha voluto rispondere alla dichiarazione della produzione del talent: nel post ha specificato che "nei prossimi giorni uscirà un video risposta".

Immagine

La risposta di Jurman in un video Fb

Ecco che a poche ore di distanza è arrivata la risposta di Luca Jurman. L'ex insegnante di Amici contesta in toto le parole contenuto nella lettera pubblicata sull'account ufficiale Instagram di Amici, sostenendo di non essere in cerca di visibilità ma di aver contestato, sin dal momento della sua uscita dal programma, il sistema che regola la trasmissione e i talent show in generale: "Io non ho mai deciso di screditare qualcosa, io ho dei titoli per poter criticare e faccio critiche costruttive. Io ho sempre provato, si trattasse di Amici o X Factor, a parlare di meritocrazia, per tutto il talento che c'è in Italia". Ha quindi aggiunto di non essere in cerca di visibilità e non voler rientrare nel programma:

Io non ho chiesto centinaia di volte di tornare, ho chiesto di poter parlare con Maria De Filippi per cinque minuti. L'ho fatto tante volte proprio per come me ne andai, senza riuscire a chiarire le motivazioni e quello che era stato fatto nei miei confronti.

72 CONDIVISIONI
285 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views