969 CONDIVISIONI
Ballando con le Stelle 2022
9 Ottobre 2022
15:52

Alberto Matano sull’insulto di Iva Zanicchi a Lucarelli: “Non ce ne siamo accorti”

Il conduttore de La Vita in Diretta, presenza fissa a Ballando con le Stelle, svela come siano andate le cose durante la prima puntata rispetto all’insulto di Iva Zanicchi all’indirizzo di Selvaggia Lucarelli.
A cura di Andrea Parrella
969 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le Stelle 2022

Si continua a discutere dell'insulto di Iva Zanicchi a Selvaggia Lucarelli, pronunciato nel corso della prima puntata di Ballando con le Stelle."Tro*a", questa la parola scappata alla cantante dopo il voto assegnato da Lucarelli alla coppia composta proprio da Zanicchi e Samuel Peron. Un insulto che è emerso solo perché immortalato sui social, con la polemica che correva parallelamente alla prosecuzione del programma.

A intervenire sulla questione è stato Alberto Matano, che ha fornito spiegazioni collegandosi telefonicamente con Domenica In, dove era in corso il dibattito relativo alla prima puntata del programma di Carlucci. Il conduttore de La Vita in Diretta, giudice speciale del programma, ha chiarito l'evolversi della situazione, spiegando molto chiaramente che l'insulto di Zanicchi è emerso solo in un momento successivo alla chiusura del programma. Questa le sue parole:

Questa scena noi la vediamo lì nella confusione, nessuno di noi presenti si è reso conta di ciò che ha sussurrato Iva Zanicchi. Siamo andati avanti per quello, fino a quando, solo dopo, il video ha iniziato a circolare con la parola che Iva ha pronunciato contro Selvaggia. Io ho visto il video molto dopo, in taxi, quando ero fuori dallo studio, ragion per la quale ho assegnato il mio tesoretto a Iva che rivendico, ragion per la quale nessuno è intervenuto in quel momento e ci sono state scuse generali dopo perché anche Milly voleva verificarlo. È chiaro che non ce ne siamo accorti, è molto importante dirlo perché altrimenti saremmo intervenuti in tempo. Riperto, rivendico il tesoretto e dico anche che gli insulti non ci devono essere e che le scuse sono il minimo in un caso come questo. Lo voglio dire perché ci tengo a essere giusto è corretto, la parola non bisognava pronunciarla, è stata una cosa sgradevole che va condannata, le scuse sono arrivate. Punto e a capo.

Nei minuti successivi alla chiusura del programma, Selvaggia Lucarelli aveva condiviso il video in questione chiedendo pubblicamente le scuse di Iva Zanicchi, che sono puntualmente arrivate: "A volte dico cose senza pensarci", ha scritto sui social.

969 CONDIVISIONI
132 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni