521 CONDIVISIONI
28 Luglio 2022
8:47

Tommaso Zorzi si sfoga: “Insulti omofobi da una donna incinta, l’odio sui social va punito”

L’influencer finisce nel mirino di una donna, incinta, che rivolge a lui e ad altri utenti offese omofobi. “Il governo non ci dà gli strumenti, allora faccio da me”, spiega Zorzi pubblicando l’audio degli insulti. “Questi gesti non devono restare impuniti”.
A cura di Giulia Turco
521 CONDIVISIONI

Tommaso Zorzi non riesce a staccarsi dai social nemmeno per qualche giorno di vacanza e così un momento di relax in spiaggia finisce per essere rovinato dalla polemica. L'influencer casca nel mirino di una donna su Instagram che ha espresso commenti omofobi in risposta a diversi utenti, sia tramite direct privati che per commenti pubblici. Zorzi ha deciso di condividere la sua esperienza raccontando quanto accaduto e pubblicando gli audio ricevuti dalla ragazza, incinta, sfogandosi dell'odio che persiste sui social.

La lite tra Tommaso Zorzi e l’hater dei commenti omofobi

A far storcere il naso all’influencer e conduttore sarebbero stati alcuni commenti di una ragazza di 34 anni in dolce attesa, che sui social ha diffuso commenti omofobi in risposta a vari profili. Rispondendo alla provocazione di un utente che ad esempio scrive: E se nascesse f****o?”, la ragazza replica: Sarebbe un problema da affrontare”. Zorzi ha ripubblicato il commento con scritto: "Mi auguro davvero di no perché sarebbe troppa la sua sofferenza con una madre così". Ad un altro utente che racconta del fratello che si è tolto la vita per via dell’omofobia, la donna ha risposto: “E sti ca**i che te l’ho ammazzato io?”. A quanto pare poi la ragazza si sarebbe trovata a discutere animatamente con Zorzi, il quale in seguito ha pubblicato nelle sue Instagram Stories un audio inviatogli dalla 34enne, commentando: “Tanto certe persone purtroppo sono troppo radicate nella loro ignoranza”.

Lo sfogo di Zorzi sull'odio social

Infine Zorzi ha voluto spiegare ai suoi follower il motivo di tale divulgazione, chiedendo tuttavia che la ragazza non venga presa di mira sul suo profilo, perché questo non farebbe altro che alimentare l’odio: “Io sinceramente sono stufo di vedere la facilità con la quale la gente si riempie la bocca e la tastiera di parole omofobe e di odio sui social. Non credo che debbano rimanere impuntiti e quando ho la possibilità di esporne uno lo faccio. Non sono d’accordo che la gente debba andare sotto alle sue foto a insultarla perché non si combatte coì, ma è anche giusto che questa gente capisca che prima o poi ci sarà qualcuno che non gliela farà passare liscia, così magari la prossima volta ci pensano un attimo. Non credo di avere gli strumenti adatti da parte del governo, dopo la bocciatura del ddl, su certe cose io che posso faccio da me”.

521 CONDIVISIONI
Battuta omofoba su Tommaso Zorzi, Pucci: “Anche oggi abbiamo lavorato”, ma poi rifiuta ogni commento
Battuta omofoba su Tommaso Zorzi, Pucci: “Anche oggi abbiamo lavorato”, ma poi rifiuta ogni commento
Francesco Oppini:
Francesco Oppini: "Ho rivisto Tommaso", Zorzi interviene sui social
Scontro social tra Tommaso Zorzi e Matteo Salvini:
Scontro social tra Tommaso Zorzi e Matteo Salvini: "Idiota, smettila di fare la vittima"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni