142 CONDIVISIONI
Grande Fratello 2023/2024

Alex Belli: “Il cast del nuovo GF mi piace, sono rimasto piacevolmente stupito”

L’ex gieffino riparte da Rai 1: sarà tra i concorrenti del nuovo Tale e Quale Show di Carlo Conti. Rispetto al reality, Belli deve ammettere di aver apprezzato le scelte editoriali degli autori: “Sarò fuori dal coro, ma questo cast funziona. Signorini? L’ho chiamato per fargli gli auguri prima del via”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Giulia Turco
142 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello 2023/2024

Alex Belli è pronto a scendere il pista come concorrenti del nuovo Tale e Quale Show, a partire da venerdì 26 settembre su Rai 1. Dopo l’esperienza al GFVip e una pausa dalla tv, l’attore torna in grande stile, promettendo al pubblico performance entusiasmanti da vero show man. Nell’attesa, commenta il caso GF e le recenti parole di Alfonso Signorini che ha rimarcato la differenza di questo cast con quelli degli ultimi anni.

La nuova esperienza musicale su Rai 1 con Carlo Conti

Una foto pubblicata sui profili social di SDLTV, la società di produzione di Sonia Bruganelli, mostra un irriconoscibile Alex Belli. Ospite a ‘Casa Sdl Tv’, Belli ha lasciato intendere che in Rai la sua sarà un’esperienza da vero trasformista. Veramente non mi riconoscerete, mi trasfiguro completamente, anche perché è uno dei miei passatempi. Questo venerdì ho un personaggio incredibile”, anticipa rispetto alla prima puntata del programma. “I personaggi che sto interpretando sono i miti con cui sono cresciuto”, aggiunge. "Il mio mito assoluto era Michael Jackson, ma chiaramente non lo farò perché ha un range vocale completamente diverso dal mio”. Insomma, ne vedremo senz’altro delle belle.

Cosa nel pensa Alex Belli del nuovo Grande Fratello

L’intervista è stata anche l’occasione per poter dire la sua a proposito del nuovo GF, che ha segnato una vera e propria inversione di marcia rispetto alle precedenti edizioni. Magari sarò una voce fuori dal coro, ma a me quel cast piace. Ci sono tutte le componenti per far funzionare il programma”, ha dichiarato Belli, contrariamente a diversi ex gieffini che si sono detti piuttosto risentiti per le parole del conduttore e che sostengono che lo show di quest’anno sia fin troppo piatto a livello di dinamiche. “Ho fatto gli auguri ad Alfonso e a tutti gli autori prima di iniziare. Sono rimasto piacevolmente stupito, nel senso che i cambiamenti sono sempre stati visti come un salto nel vuoto”, ha aggiunto.

142 CONDIVISIONI
768 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni